Un utero retroversoflesso

Vorrei avere più dettagli in particolare sul fatto di avere un utero retroversoflesso con echi endometriali divergenti che mi è stato diagnosticato dal mio ginecologo.

Mi chiedevo dato che è più di un anno che io e mio marito abbiamo rapporti liberi ma non sono ancora rimasata incinta:
Ci sono delle posizioni consigliate durante il rapporto per aiutare la fecondazione?
Ci sono maggiori difficoltà nel rimanere incinta o nel portare avanti la gravidanza?
Cosa dovrei fare?
[#1]
Dr. Maurizio Di Felice Ginecologo 4,2k 104
Gentile utente,
l'utero retroversoflesso non è una patologia quindi via un problema; gli echi divergenti possono essere ricollegabili ad una patologia uterina quali utero arcuato o a cuore, utero subsetto o utero bicorne.
Dovrebbe essere il suo medico che le propone la necessità o meno di ulteriori esami quali per esempio un' isteroscopia
cordiali saluti

Dr. Maurizio Di Felice

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test