x

x

Spirale rame

👉Coppetta mestruale: come si usa e vantaggi

Buongiorno da 4 giorni ho inserito la spirale al rame dal primo controllo ecografico è stato necessario spingerla più in fondo nell'utero, non accuso dolori ma da allora ho perdite ematiche. il ginecologo dopo 2 giorni mi ha prescritto il tranex 500 ogni 8 ore, le perdite sembrano diminuite ma ancora c'è qualche residuo insieme a perdite gelatinose. Vorrei capire se è normale, se le perdite ematiche sono dovute al secondo posizionamento o se è necessario un controllo.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 42.2k 1.3k 260
Forse lo IUD al rame ( spirale) non è ben posizionato , e di conseguenza ciò comporta sanguinamento e crampi uterini .
E' importante valutare l'esatto posizionamento anche in funzione contraccettiva.
Non posso aggiungere altro , perchè non ho un riscontro obiettivo.
SALUTONI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la celere risposta, il mio ginecologo dice che è normale un po' di sanguinamento in quanto ha dovuto spostarla più in alto e comunque ha rifatto l'ecografia assicurandosi fosse messa in giusta posizione. Credo che è una concomitanza di fattori compresa l'ovulazione in quanto non sono semplici perdite ematiche ma gelatinose tipiche dell'ovulazione ma dal color rosaceo.

Gli anticoncezionali: metodi ormonali, di barriera o intrauterini, come scegliere il contraccettivo giusto? Quando ricorrere alla contraccezione d'emergenza?

Leggi tutto