Utente
Buongiorno, porto la spirale di rame da marzo, da allora ho iniziato ad accusare astenia che peggiora con il passare dei mesi. Flussi regolari, nessun dolore crampiforme durante il ciclo e il resto del mese. Sento rispetto a prima solo il basso ventre sempre appesantito. Ho indagato la mia astenia marcata con esami sangue eco addome eco seno senza trovare riscontri giustificativi. Oltre astenia da fine giugno poco a poco ho perso appetito x senso di pienezza e nausea per gran parte della giornata e un senso di ansia che preme sul torace. Ho pensato che la causa di questo malessere sia da imputare alla spirale nova T380. Ho da poco appreso che in essa oltre al rame è contenuto nickel, è vero? Io ho una pesante allergia verso questo materiale. È possibile sia questa la causa del mio non essere in forma nonostante esami a posto. Test gravidanza negativo.
In attesa di riscontro ringrazio anticipatamente per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Lo IUD (intrauterine device ) noto come "spirale" a differenza dello IUS (intrauterine system) , attraverso il filo presente per la rimozione ,può far risalire in addome batteri patogeni con la possibilità di insorgenza di una Malattia Infiammatoria Pelvica (MIP o PID in inglese) , che va urgentemente esclusa .
La sintomatologia che riferisce è molto simile , naturalmente tutto ciò va confermato !

SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la tempestiva risposta, gli esami del sangue sono in regola compresi globuli bianchi e anemia c è solo un leggero innalzamento dell'rdw ma emoglobina a posto. Per urgentemente esclusa intende dire che mi devo recare in un PS? Il ginecolo non è disponibile fino alla prossima settimana.
Grazie.

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Dipende dall'intensità della sintomatologia che mi ha riferito
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI