Utente
Buongiorno dottori,
Utilizzo nuvaring da diversi anni, il mese scorso l'anello è uscito durante un rapporto nella terza settimana, non dovrebbe essere stato fuori più di tre ore ma non avendone la certezza sotto consiglio della ginecologa ho inserito un nuovo anello iniziando un nuovo ciclo di 3 settimane senza fare la pausa, durante questo periodo non ho avuto spotting e una volta tolto l'anello le mestruazioni sono arrivate regolarmente. Lunedì ho inserito un nuovo anello (le mestruazioni erano finite completamente), ieri sera e stamattina (mercoledì sera e giovedì mattina) ho notato delle leggere perdite marroncine, devo preoccuparmi? Può essere dovuto al fatto di aver usato l'anello ininterrottamente per un periodo molto superiore al solito? Dato che questi episodi si sono presentati dopo che ho controllato la posizione dell'anello è possibile che mi sia procurata una piccola lacerazione e quindi sia quella a sanguinare leggermente e non si tratti di spotting?
Grazie mille a chi mi risponderà

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Può succedere , come effetto collaterale , per tutti gli estroprogestinici ( anello vaginale , cerotto e pillola) dopo una mancata sospensione , come nel suo caso .Viene definita "emorragia da rottura" che riconosce vari fattori , tra cui una alterazione del'assorbimento orale o vaginale nel suo caso , a volte una concomitante terapia farmacologica in grado di interferire con il metabolismo dei contraccettivi estro-progestinici.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Innanzitutto la ringrazio per la velocità nella risposta; non ho assunto nessun farmaco, il mio dubbio nasce dal fatto che lo spotting non si è presentato nel periodo in cui non ho effettuato la pausa di sospensione ma dopo aver fatto la pausa di sospensione (nella quale le mestruazioni sono comparse regolarmente) nella prima settimana dopo aver inserito il nuovo anello.
Vorrei sapere se questo episodio influisce sull'efficacia contraccettiva e se quindi io debba utilizzare dei metodi di barriera come il preservativo o se pur avendo lo spotting possa fare affidamento su questo metodo a livello
contraccettivo, grazie mille per la disponibilità

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non influisce sull'effetto contraccettivo
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente
Ok! Grazie mille

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno dottore,
Scusi se la disturbo ancora, vorrei chiederle un chiarimento perché cercando ho trovato pareri contrastanti sull'argomento. L'utilizzo di un lubrificante a base acquosa e siliconica (misto) che è compatibile con i profilattici può interferire con nuvaring?
Grazie mille per la pazienza e la gentilezza

[#6]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Questi lubrificanti vengono utilizzati a livello vulvare , e non in vagina per questo motivo nessun problema
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente
Buongiornl dottore,
Avrei bisogno di un chiarimento, la mia ginecologa mi ha proposto di utilizzare al posto di nuvaring l'anello vaginale ornibel, mi ha detto di utilizzarlo nello stesso modo di nuvaring, quindi di inserirlo dopo la pausa di 7 giorni dal precedente anello.
Vorrei avere la conferma che comportandosi in questo modo la copertura contraccettiva è garantita oppure se devo usare precauzioni come se iniziassi "da zero".
Avrei bisogno di un'ulteriore conferma, forse la domanda è banale, ieri sera togliendo l'anello alla fine del periodo di 3 settimane mi sono accorta che una piccola pallina di capelli era rimasta a contatto con l'anello perché 2 capelli vi si erano arrotolati sopra, non so da quanto potesse essere li, mi chiedo se possa aver im qualche modo diminuito l'efficacia contraccettiva e come mi devo comportare nel caso

Grazie mille

[#8]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
I due anelli sono dello stesso dosaggio , cambia il nome commerciale,quindi nessun problema nel cambio.
Nessun cambiamento dell'effetto contraccettivo.
Nessun problema per i capelli avvolti sull'anello.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#9] dopo  
Utente
Ok, grazie mille!

[#10] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, mi scusi se la disturbo di nuovo.
A causa di una cistite il mio medico mi ha prescritto ciprofloxacina sandoz 250 mg da assumere per 5 giorni, vorrei sapere se questo antibiotico può ridurre l'efficacia contraccettiva dell'anello ornibel e nel caso come mi devo comportare.
La ringrazio

[#11]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
durante la terapia adottare un contraccettivo alternativo (condom)
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#12] dopo  
Utente
Va bene, grazie mille.
Solo durante la terapia o anche nei giorni successivi? Inoltre ho un altro quesito, ora sono nella prima settimana di ornibel dopo la pausa (ho inserito l'anello ieri sera) il giorno prima di inserire l'anello, durante la pausa di sospensione, ho avuto un rapporto non protetto, quel rapporto può essere a rischio dato che inizio oggi l'antibiotico? Come mi devo comportare ?
La ringrazio per la disponibilità