Utente
Buonasera avrei bisogno di alcune delucidazioni a livello ginecologico.
Ho 31 anni sono sempre stata una ragazza in salute.
Ciclo regolare.
Da un mese e mezzo avevo disturbi al basso ventre gonfiore vaginale, bruciore, prurito.
In vista delle feste ho consultato il mio ginecologo privatamente e in attesa degli esiti dei tamponi ha consigliato una cura di diflucan 100 pensando fosse Candida albicans.
Dai tamponi eseguiti risulta NEGATIVO per la candida e POSITIVO per Gardnerella.
Sono al 3 giorno di Flagyl e continuo ad avere perdite bianche tipo latte completamente inodore.
il risultato del Pap test dice positivo per la presenza di cellule epiteliali squamose atipiche di significato intermedio (ascus).
Si consiglia Biopsia.
La mia domanda sorge spontanea può il risultato del Pap test risultare alterato dalla Gardnerella?
Ed entro quanto si possono vedere gli effetti del flagyl?
Queste perdite biancastre inodore dovrebbero regredire entro quanto?
Dovrei assumerne due confetti per una settimana.
Domani sarà il 3 giorno sono presenti e sento fastidio ma solo a livello di gonfiore, come un peso lieve ma pur sempre fastidio.
No bruciore, No prurito.
Al momento non mi ha ordinato probiotici x la flora vaginale.
Potete aiutarmi?
Forse andavano fatte altre indagini per i tamponi oltre Gardnerella candida e Pap test?
Non ha potuto eseguire colposcopia in quella visita xche la mucosa era infiammata.
Grazie per chi potrà darmi maggiori informazioni inizio ad essere preoccupata...

[#1]  
Dr. Claudio Fiscella

20% attività
16% attualità
0% socialità
LATISANA (UD)
AZZANO DECIMO (PN)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2019
Buongiorno! Completi la cura con ovuli e lavande di METRONIDAZOLO ! Il suo partner si sta curando anche lui ? Per quanto riguarda il PAP test deve fare anche la ricerca dell’HPV , poi fare una colposcopia ed una eventuale biopsia ! La Gardnerella non influenza l’esito del PAP test
Dr. claudio fiscella

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dottore e grazie per la pronta risposta . Sono stata un po’ imprecisa . Risultati Pap test :anormalità cellule epiteliali squamose di significato intermedio (ascus).
Risultati Hpv: positivo xla presenza del genoma virale dei ceppi Hpv ad alto rischio oncogeno . Gardnerella positiva. Candida albicans Negativa. Il mio gine mi ha dato al momento solo flagyl per via orale 2 caps per 7 gg oggi iniziò il terzo. Non avverto bruciore o prurito solo senso di pesantezza,fastidio e come se avessi perdite da flusso colore bianco e inodore. Le domando: entro quando il flagyl x bocca dovrebbe dare i suoi effetti ? In che modo ? Forse regredendo queste perdite? Dopo quando dovrei iniziare a preoccuparmi? nn mi sono stati somministrati ne ovuli con Metodonazolo ne lavande ne probiotici x la flora vaginale. È un po poca la cura ? O forse dal tampone si vede quanto è alta la presenza di Gardnerella? Se riesce a darmi info a qst domande con precisione mi tranquillizzo! Grazie

[#3]  
Dr. Claudio Fiscella

20% attività
16% attualità
0% socialità
LATISANA (UD)
AZZANO DECIMO (PN)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2019
Eccomi ! Per l’esito del PAP test deve completare con Colposcopia ed eventuale biopsia ! Per la regressione completa della Gardnerella deve finire la cura col Flagyl ed aggiungere gli ovuli di METRONIDAZOLO. La cura è specifica per cui avrà senz’altro la guarigione! Stia tranquilla la Gardnerella non è niente di grave, è solo fastidiosa ! Curi anche il partner con le pastiglie di Flagyl.
Dr. claudio fiscella

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio infinitamente dottore !
Procederò così!

[#5] dopo  
Utente
Gentile dottore ho terminato la cura del flagyl ma le perdite persistono bianche e inodore. Il giorno seguente ho incontrato il mio gine il quale mi ha consigliato di assumere un ovulo di ginexelle per10gg. Mi ha anche fatto nuovamente i tamponi con delle aggiunte si aspettano esiti fra 10 gg : ascus G E e vagina regolari cervice uterina con flogosi periofiziale. Eseguito prelievo thin prep citologia endocervicale ed esocervicale + PCR HPV DNA, Gardnerella, clamidia,ureplasma micoplasma. Secondo lei questi tamponi andavano fatti il gg dopo finito flagyl ?sbalzeranno i valori e dunque risulterà negativa la Gardnerella x via del flagyl ma persiste ugualmente tanto da dover ripetere nuovamente gli stessi esami prima di eseguire una eventuale biopsia? In questa seduta è stata fatta una colposcopia.
Specialmente le chiedo non avendo eseguito una cura locale ma solo x bocca di flagyl questa ginexelle risolverà le perdite bianche dense inodori ? Secondo il mio gine queste sono dovute ad un completo azzeramento della flora vaginale e nn dalla Gardnerella che secondo lui è stata già abbondantemente eliminata dopo 2 caps al di x 8 gg di flagyl! Cosa pensa ? Riesce a rispondermi ad ogni domanda ? Sono ancora un po’ spaventata ... si ricordi che inizialmente avevo fatto per 10 gg diflucan (nn avevo ancora fatto visita lui pensava fosse candida poi i tamponi hanno dato Gardnerella ed ho seguito col flagyl). Mi dia una mano perché tra la prima visita del 12 dicembre ho speso 250 e adesso altri 250 . Era solo lucrare ? O non c è problema a ridossissimo del flagyl far questi tamponi ?
Grazie mille !

[#6]  
Dr. Claudio Fiscella

20% attività
16% attualità
0% socialità
LATISANA (UD)
AZZANO DECIMO (PN)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2019
Buongiorno credo che come terapia e accertamenti ha fatto tutto quello che si poteva fare compreso riequilibrare la flora batterica ! L’unica cosa forse conveniva aspettare qualche giorno prima di ripetere il tampone !
Dr. claudio fiscella