Utente
Buonasera,
sono alla mia prima esperienza in assoluto con la pillola; vorrei chiedervi chiarimenti in merito ad alcuni dubbi.
Il ginecologo, sia a scopo contraccettivo che per curare forti dolori mestruali, mi ha prescritto la pillola Effiprev.


Io non ho mai sofferto di spotting nei giorni precedenti il ciclo; solitamente infatti all'inizio il ciclo compare con un flusso scarso di colore già rosso vivo, aumentando poi nelle ore successive.


A questo giro il ciclo mi è arrivato 5-7 giorni in anticipo, mentre di solito è regolare.
Comunque lo immaginavo, perché ho avuto delle perdite intermedie all’11esimo giorno.

Ho comunque cominciato subito con l’uso della pillola.


Avendo preso subito la pillola, ho notato una diminuzione del flusso.
Tuttavia, oggi, pur essendo il decimo giorno, il flusso continua a essere presente e rosso.


Volevo sapere se la presenza di perdite di sangue fosse normale.

Soprattutto, non ci sono possibilità di una gravidanza?
Ho avuto rapporti sempre protetti, ma per queste perdite così prolungate non so cosa pensare.


Grazie
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' contemplato , nei primi 2/3 mesi , la presenza dello spotting sino alla stabilizzazione del clima ormonale.
Se la pillola è stata assunta regolarmente senza nessuna dimenticanza , l'azione contraccettiva è presente senza nessun problema.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI