Utente
Salve,
ho 37 anni e sono alla ricerca di una gravidanza da più di 6 mesi, il mio ginecologo mi sta facendo monitorare il progesterone in una di queste giornate del ciclo 18 esima,19 esima,20 esima , 21 esima per vedere se avviene l’ovulazione. Il mese scorso in 20 esima giornata il valore era 7.99, mentre questo mese in 19 esima giornata era 36,15, è normale variare così, forse ovulo in 19 esima giornata oppure no? Ho un ciclo di circa 30-32 giorni, premetto che le mie mestruazioni durano 2/3 giorno di spotting (marrone scuro) poi due di flusso abbondante sangue vivo ed alle volte altri 2 giorni di spotting. L’ecografia non ha evidenziato nulla di strano, non ci sono né cisti né fibromi e tutto è nella norma. Questo mese abbiamo avuto un rapporto proprio il giorno che il mio livello di progesterone era alto (visto in seguito dal responso delle analisi)e non è successo niente, e proprio quel giorno avevo anche avuto una specie di crampo che ho letto che può essere sintomo di scoppio di follico. Ho un sacco di dubbi! Nella settimana che prece l’ovulazione è giusto avere rapporti a giorno alterni, credo sia meglio avere rapporti prima dell’ovulazione che dopo, giusto? , Leggendo i vostri consigli ho chiesto di poter fare l’esame del FSH, LH PROLATTINA ed ESTRADIOLO nel 3 giorno del ciclo, per conoscere informazioni più precise sulla mia riserva ovarica, e poi oltre al progesterone fare anche TSH, FT3,FT4, Prolattina (nel 18 o 19 o 20 o 21 giorno del ciclo)
Mio marito circa 6 mesi fa ha fatto l’esame del liquido seminale ed i risultato sono i seguenti:


Esame liquido seminale valori di riferimento

Volume 6 ml 2 -6
Viscosità nella norma Conservata
Forme con morfologia normale 80 % fertile >60%
Forme con morfologia anormale 20 < 40%
Forme mobili a 60’ dall’emissione 70 fertile > 50%
Forme immobili 30 %
Numero spermatozoi 45 milioni/ml soggetto fertile > 20

Vanno bene?
Spero di essre stata abbastanza chiara,grazie mille per una vostra risposta, complimenti per il Vostro impegno ed interesse, siete davvero in gamba, Grazie ancora.

[#1]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
OK per l'esame del liquido di Suo marito.
Per sapere convenientemente qual'è il giorno dell'ovulazione:
a) può eseguire un monitoraggio eocgrafico della crescita follicolare spontane
b) può utilizzare un metodo basato sugli sticks urinari (tipo Persona o equivalenti - chiedere in Farmacia).

Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio infinitamente per la sua risposta così celere, scusi la mia inesperienza vista l'età!
Si seguirò il suo consiglio di monitoraggio con gli stick persona, e quando avrò fatto le analisi del 3 giorno del ciclo se posso le chiederò un parere.
Ma una domanda, secondo lei il 19esimo giorno quando avevo il progesterone a 36,15 stava avvenendo l'ovulazione oppure era già avvenuta?Mentre il giorno che avevo il progesterone a 7.99 doveva ancora avvenire oppure era già avvenuta? Sono un pò contorta, mi scusi ma mi sorgono tanti dubbi. Grazie tante.

[#3] dopo  
Utente
La ringrazio infinitamente per la sua risposta così celere, scusi la mia inesperienza vista l'età!
Si seguirò il suo consiglio di monitoraggio con gli stick persona, e quando avrò fatto le analisi del FSH, LH PROLATTINA ed ESTRADIOLO nel 3 giorno del ciclo,e progesterone,TSH, FT3,FT4, Prolattina (nel 18 o 19 o 20 o 21 giorno del ciclo)se posso le chiederò un parere.
Ma una domanda, secondo lei il 19esimo giorno quando avevo il progesterone a 36,15 stava avvenendo l'ovulazione oppure era già avvenuta?Mentre il giorno che avevo il progesterone a 7.99 doveva ancora avvenire oppure era già avvenuta? Sono un pò confusa ed incuriosita, mi scusi ancora e grazie tante!

[#4]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
La produzione di Progesterone, generalmente incrementa dopo l'ovulazione in maniera progressiva, prima di ridursi nel periodo pre-mestruale in maniera piuttosto brusca.
La diagnosi di ovulazione può essere eseguita o tramite eco o tramite sticks urinari.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#5] dopo  
Utente
Grazie per la sua risposta, ora ho le idee un pò piu' chiare, ho capito che il progesterone aumenta dopo l'ovulazione, quindi nel mio caso quando era 36,15 avevo ovulato mentre quando era 7.99 non avevo ancora ovulato anche perchè pensandoci bene l'esame l'ho fatto quando era ancora presente del muco cervicale.Scusi ma sono un vero disastro in queste cose (non pensavo fosse così, di solito non è nel mio carattere), il mio problema è di non riconoscere il momento dell'ovulazione ora ne sono convinta, ed è per questo che ho userò gli stick. Il ginecolo dal quale sono stata (non quello dove vado di solito), mi è sembrato bravo ma molto "facilone" e pocò incline a rispondere a tante domande (forse pensava fossero scontate).
Le posso chiedere un'altra cosa? Una coppia può non riuscire a procreare anche se ha fatto tutto i controlli specifici per escludere qualsiasi tipo di infertilità ed sono risultati tutti negativi? Magari influisce il lato psicologico? Grazie ancora per la sua disponibilità.

[#6]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Esiste una "fetta " di infertilità che non ha cause visibili: la cosiddetta "sterilità inspiegata".
Costituisce, allo stato delle nostre conoscenze, circa il 10 - 15% di casi totali di sterilità.
Se è questo ciò che vuol sapere.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#7] dopo  
Utente
Si è questo, grazie, parlando con delle amiche pensavo che fosse una cosa non possibile. Oggi ho fatto gli esami del 3 giorno del ciclo, quando avrò i risultati la disturberò di nuovo per chiederle un suo parere. A presto, grazie ancora

[#8] dopo  
Utente
Buongiorno Dr. Santoro,
come già le avevo anticipato, ho fatto le analisi al 3 giorno del ciclo ed i risultati sono i seguenti:

LH - LUTEOTROPINA 2,91 ML
FSH - FOLLICOLO STIMOLANTE 6,91 ML
PROLATTINA - PRL 11,09 ML
17 BETA- ESTRADIOLO 44,32 ML

credo vadano abbastanza bene, lei cosa ne pensa? Grazie per i suoi preziosi consigli e gentile interessamento.
Buon lavoro!

[#9]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gli esami rientrano nella normalità per il periodo del ciclo considerato.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#10] dopo  
Utente
Grazie per la sua celerità. A presto.

[#11] dopo  
Utente
Gentile Dott. Santoro,
le volevo esporre un mio dubbio, come lei mi ha consigliato ho usato gli sicks (Persona) per capire quando avviene l'ovulazione, quindiquesto mese l'ovulazione è avvenuta tra il 4 ed il 5 di aprile (precisamente tra il 15 e 16 giorno del ciclo (infatti il mio ciclo è di 30 giorni), la settimana successiva precisamente il giorno 7 aprile ho avuto sia alla mattina che al pomeriggio momenti di nausea forte, che sono poi passati in serata, dal giorno 7 aprile ho come una specie di tensione al seno, che dura ancora, come se fossi nel periodo pre-mestruazioni, anche se le mestruazioni sono ancora lontane, dovrebbero venirmi verso il 20 aprile.Ora oggi ho effettuato le analisi del 21 esimo giorno e martedì avrò i risultati che poi le farò sapere, io mi chiedo da che cosa è dipeso tutto questo?Anche questo mese devo abbandonare il fatto di essere rimasta incinta?Scusi se la disturbo per delle cose che sono sicuramente ovvie o banali, ma un suo consiglio mi sarebbe davvero prezioso a capire un pò più precisamente la situazione. A presto ed infiniti auguri di Buona Pasqua!

[#12]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Newl ricambiare gli auguri di vero cuore, Le dico di portare un pò di pazienza e di attendere almeno un ritardo mestruale.


Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#13] dopo  
Utente
Grazie, ha ragione come sempre, ma ogni volta mi rattristo un pò quando scopro che anche per questa volta non ci sono riuscita! Comunque la speranza è l'ultima a morire sempre! A presto, e grazie ancora, una sua parola mi da sempre la carica giusta!Ancora sinceri auguri.Mk

[#14] dopo  
Utente
Gentile Dott. Santoro,
la ridisturbo per un attimo, oggi ho ritirato gli esami fatti al 21 esimo giorno del ciclo e vorrei sapere se ha qualche consiglio da darmi in merito ai risultati:

TSH 2,62 micgr/l rif. 0,25 - 5,00
FT3 3,64 pmol/l rif. 4,0 - 8,0
FT4 10,83pmol/l rif. 9,0 - 20,0
PROLATTINA 23,53 rif. 5,0 - 35, 0
PROGESTERONE 24,68 ng/ml rif. (fase luteinica)3,34 - 35,0

Il laboratorio mi ha segnato il valore del FT3 dato che è un poco più basso, ma credo che da solo non significhi niente giusto? Grazie se vorrà rispondermi.Buon lavoro! Mk

[#15]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Piccoli sforamenti dalla norma (come in questo caso)non hanno significato patologico.
Gli esami sono da ritenersi normali.

Animo!!!

Credo che le belle notizie non tarderanno ad arrivare.


Cordialità ed auguri.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#16] dopo  
Utente
Buongiorno, e grazie ancora per tutti i suoi preziosissimi consigli e sincero incoraggiamento! Si speriamo arrivino presto, lei sarà uno dei primi ad esserne informato.Buon Lavoro,a presto!Mk

[#17] dopo  
Utente
Caro Dott. Santoro,
oggi sono proprio demoralizzata, stamattina ieri sera e stamattina ho notato delle striscie di muco marroncino, ed ho dei doloretti tipo periodo pre-mestruale (le aspettavo per il 19-20 Aprile), credo proprio che anche questo mese devo rinunciare alla "bella notizia"! Ma è possibile che in questi mesi non sono mai riuscita ad azzeccare il momento "giusto", i controlli che ho fatto vanno bene,le analisi mie e di mio marito pure, ed allora? Ho l'impressione che la cosa è più complicata di quella che pensavano, sicuramente in me c'è qualcosa che non va in maniera più profonda. Scusi il mio sfogo, ma ho paura di ritrovarmi ad aspettare una gravidanza per anni! A presto, Mk

[#18]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Se dovessero arrivare le mestruazioni, allora sarebbe il caso di parlarne col Curante, affinche si metta in atto una ideonea strategia al riguardo.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#19] dopo  
Utente


Salve, quindi lei pensa che io abbia qualcosa di più serio, il ginecologo dove sono andata mi avevo detto di fare questi controlli per almeno 6 mesi ed io sono arrivata al terzo mese (premette che prima avevamo provato in maniera non mirata per sei mesi). Secondo lei è troppo tempo? Si ricorda della cosa che le avevo scritto poco tempo fa? Relativo al giorno 7 aprile ed al seno dolorante? Secondo lei può essere stato qualcosa legato agli ormoni che magari hanno avuto qualcosa di strano? Io non me ne indendo, ma magari un valore troppo alto di estradiolo nella fase post ovulazione può influire? Io non eseguito l'esame dell'estradiolo dopo l'ovulazione, ma solo il progesterone e la prolattina. Mi potrebbe dare un suo consiglio? O sono davvero un caso senza speranza? Dimendicavo, le mestruazione credo che arriveranno dato che ho due giorno di macchiette scure e dolori saltuari alle ovaie. Lei cosa intende per idonea strategia? Alla mia età il tempo che è passato è già troppo? Grazie e scusi per tutte queste domande.A presto. Mk

[#20]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Per idonea strategia, intendo una serie di esami diagnostici da eseguire per evidenziare pervità tubarica, normalità del quadro infettivologico cervico-vaginale, stato del liquido seminale ecc.ecc.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#21] dopo  
Utente
Ok grazie per la precisazione. A presto.

[#22] dopo  
Utente


Dott.Santoro,
a breve ho una visita ginecologica, ma le volevo chiedere una cosa, ho notato che le mie mestruazioni si sono un poco ridotte, mi spiego,una volta duravano circa tre giorni di flusso rosso vivo abbondante e circa due o tre giorni iniziali di piccole perdite scure, ora invece i giorni iniziali sono rimasti invariati ma il flusso dura due giorni di flusso abbondante ed il terzo giorno si può dire che è già finito (tutto da questo perdura da circa un anno) . E' tutto nella norma? A livello ormonali è tutto ok, l'esame citologico cervico vaginale che avevo fatto alla alla fine di gennaio 2009 era tutto ok.Potrebbe influire il tutto per un eventuale concepimento?Grazie se vorrà darmi il suo parere.A presto.

[#23] dopo  
Utente
Salve, vorrei chiedere una cosa, il mio ginecologo mi ha detto che una cosa che ripensandoci non credo di aver capito, preciso che mi ha suggerito di fare entro qualche mese l'esame per evidenziare la pervietà tubarica, ma ha anche aggiunto che secondo lui dato che ho dei valori alti di progesterone (24,68 ng/ml e 36,15 ng/ml nella fase luteale), potrebberono non esserci problemi di pervietà. Perchè c'è un nesso tra queste due cose? Mi dispiace ma ho pensato a questo dopo la visita, altrimenti avrei chiesto a lui. Grazie a chi mi vorrà rispondere.

[#24]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Non vi è alcuna relazione fra livelli di Progesterone e pervietà delle tube.
Gli esami da eseguire sarebbero:
a) Isterosalpingografia
b) isteroscopia
c) esami infettivologici a livello cervicale, vaginale, endometriale con tamponi e prelievi bioptici
d) esame del liquido seminale del partner

Tanto per iniziare.


Ovviamente c'è da farli con una certa velocità vista l'età; alcuni miei Colleghi Le consiglierebbero direttamente la fertilizzazione assistita.


Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli