Utente
Buon pomeriggio gentini Dottori,

Scusate se disturbo su un argomento probabilmente molto richiesto ma io e la mia ragazza siamo un po' in paranoia.


A seguito di una prescrizione da parte del ginecologo della mia ragazza (in cura a frequenti dolori e disturbi in varie fasi ormonali) la mia ragazza ha deciso di prendere la pillola contraccettiva.

Ha iniziato a prenderla a partire dalla Settimana scorsa (Mercoledì o Giovedì, attualmente non ricordo), quando come le era stato indicato dal dottore ha iniziato a vedere i primi sintomi del ciclo e nella fattispecie quando ha iniziato ad avere le prime perdite, seppur leggere.

Successivamente il ciclo le si è completamente bloccato sino a Domenica sera, quando ha iniziato ad avere perdite più copiose.
Stamattina aveva ancora disturbi di pancia e perdite moderate.

In questo momento la nostra preoccupazione è legata principalmente a quanto segue:
- è normale che le prime pillole portino a un blocco del ciclo?

- Potrebbe essere che ha assunto la prima pillola troppo presto (ovvero a ciclo non avviato)?
In tal caso vi è copertura contraccettiva (considerando anche che il ciclo ha avuto inizio a distanza di qualche giorno)?

- Potrebbe trattarsi di una casistica a rischio di gravidanza?


Ringrazio anticipatamente chiunque mi possa dare un parere da esperto.

Grazie e cordiali saluti

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
1 risposta : Può accadere che il flusso mestruale si blocchi , ma questo non rappresenta un problema , e non si tratta di una conseguenza di una errata assunzione della pillola.
2. la copertura contraccettiva è in atto nessun problema.
3. nessuna casistica a favore di una gravidanza indesiderata , tranquillo , tutto nella norma.
Vi auguro buona contraccezione.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,

La ringrazio per la tempestività nella risposta. E, considerando le istruzioni già date da parte del ginecologo, mi scuso per la paranoia, ma ci è venuto il dubbio considerando sopratutto che abbiamo avuto rapporti non protetti tra il blocco e il ripresentarsi del ciclo.

Grazie e cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,

Scusi se la disturbo nuovamente.
Questa mattina la mia ragazza si è svegliata con forti dolori alla pancia.
Può essere dovuto alla pillola e al fatto di averla presa "in anticipo"?
So che mi ha detto che non rappresenta un problema, ma sono un po' preoccupato. Lamenta anche bruciore vaginale.

Grazie in anticipo per l'aiuto.
Cordialmente

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,

Scusi se la disturbo nuovamente.
Questa mattina la mia ragazza si è svegliata con forti dolori alla pancia.
Può essere dovuto alla pillola e al fatto di averla presa "in anticipo"?
So che mi ha detto che non rappresenta un problema, ma sono un po' preoccupato. Lamenta anche bruciore vaginale.

Grazie in anticipo per l'aiuto.
Cordialmente

[#5]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nessun problema tranquillo
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI