Utente
Buongiorno gentile Dottore/Dottoressa,

Ho alcuni dubbi da chiarire riguardo il concepimento e spero possiate essermi d'aiuto.
Da questo mese io e mio marito stiamo provando ad avere un bambino. Io ho 26 anni e lui 34.
Da 4 mesi sto monitorando la mia ovulazione e il mio ciclo con il computerino Persona. In genere il mio ciclo è di 31/32 giorni.
Abbiamo avuto rapporti non protetti per tutta la durata in cui il computerino segnava i "giorni rossi" a giorni alternati per far si che il liquido seminale si rinnovasse a sufficienza. A questo punto avrei due quesiti importanti da sottoporvi:
1-Ci sono altri accorgimenti che potremmo prendere nel caso che in questo mese non fosse successo niente?

2-Quante probabilità ci sono circa al mese per una coppia sana di poter concepire?

Le mestruazioni dovrebbero arrivarmi il 30 o il 31 marzo e il giorno dell'ovulazione mi veniva indicato il 16 o il 17 marzo.
esiste già qualche test che potrei fare prima che sopravvenga (eventualmente) il ciclo per sapere se sono incinta?

Grazie per i vostri chiarimenti

Saluti

[#1]  
Dr. Giampietro Gubbini

48% attività
16% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Il mio consiglio è quello di porsi meno problemi e avere rapporti sessuali quando lo desidera! Se non arriva una gravidanza nei prossimi 12 mesi allora è il caso di valutare gli accertamenti necessari.
Dr. Giampietro Gubbini

[#2]  
Dr. Marcello Navazio

28% attività
20% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
I test di gravidanza si positivizzano, in caso di avvenuto concepimento, già prima del periodo del presunto ciclo mestruale, per cui, se vuole, lo può già eseguire.
Dr. MARCELLO NAVAZIO
Specialista in Ginecologia ed Endocrinologia
Bologna

[#3] dopo  
Utente
Davvero? Pensavo si dovessero fare nel caso sopraggiungesse un eventuale ritardo... beh se l'ovulazione è stata il 16 o il 17 (e quindi anche il concepimento) posso già farlo?

[#4] dopo  
Utente
Per il Dott. Gubbini: avere un rapporto ogni 2/3 giorni è sufficiente perchè il liquido seminale si rigeneri?

[#5]  
Dr. Marcello Navazio

28% attività
20% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Confermo la possibilità di eseguire un test "precoce".
Per quanto concerne il maschio: nella valutazione del liquido seminale può essere importante, più che il ritmo per farlo "rigenerare" (la maturazione degli spermatozoi avviene in 60 giorni! Ma sono prodotti continuamente, non come l'unico ovulo femminile ogni mese), conoscere la situazione di base eseguendo (almeno)uno spermiogramma.
Dr. MARCELLO NAVAZIO
Specialista in Ginecologia ed Endocrinologia
Bologna

[#6] dopo  
Utente
Quante possibilità ci sono circa ogni mese di concepire per una coppia sana?

[#7]  
Dr. Marcello Navazio

28% attività
20% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
25-30 per cento, nella fecondazione assistita così come in quella naturale.
Dr. MARCELLO NAVAZIO
Specialista in Ginecologia ed Endocrinologia
Bologna

[#8] dopo  
Utente
Così poco? E' un dato poco incoraggiante.... per caso sa consigliarmi qualche marca di test precoce che potrei acquistare?

[#9]  
Dr. Marcello Navazio

28% attività
20% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Clear Blu stick
Dr. MARCELLO NAVAZIO
Specialista in Ginecologia ed Endocrinologia
Bologna

[#10]  
Dr. Mario Arca

24% attività
16% attualità
12% socialità
OLBIA (SS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2005
Gen.le utente,
condivido tutte le risposte che le sono state date dai colleghi,tengo a sottolineare quella in cui le si consiglia di rilassarsi considerato che la psiche esercita un grande influsso sulla ovulazione e quindi sulla fertilità in genere.
auguri
Dr. Mario Arca
Dottor Mario Arca
Ex Dirigente Medico ASSL OLBIA -TEMPIO
Studio Ostetrico Ginecologico
via Lorenzo Ghiberti n 65- 07026 olbia

[#11] dopo  
Utente
Ci proverò...non è semplice quando si desidera una gravidanza!!! Soprattutto l'attesa di sapere se ce l'abbiamo fatta mi agita....

[#12]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara Signora ,

da andrologo mi sento di condividere il saggio consiglio già datole dal collega Navazio e suggerire a suo marito comunque un esame del liquido seminale ed una attenta valutazione specialistica andrologica.

Poi, oltre alle corrette indicazioni già ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera infine avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche l’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
Giovanni Beretta M.D.
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/ http://www.andrologiamedica.org

[#13] dopo  
Utente
Gli unici controlli che la mia ginecologa mi aveva consigliato di fare erano il test per vedere se avevo già contratto rosolia e toxoplasmosi.
Anni fa so che mio marito e la sua precedente compagna avevano dato vita ad una gravidanza conclusasi poi con un aborto per cui penso che non abbia particolari problemi di infertilità...

Volevo solo chiarire una cosa: io aspetto il ciclo oggi o domani poichè non sono mai regolare... è possibile scambiare i sintomi di una possibile gravidanza con quelli pre-mestruali?

[#14]  
Dr. Marcello Navazio

28% attività
20% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Esistono segni aspecifici che possono coincidere sia nel periodo premestruale che all'inizio della gestazione (es. tensione mammaria, ritenzione idrica, ecc.). Il loro eventuale protrarsi suggerisce l'esecuzione di un test di gravidanza, che è un pò più specifico...
Dr. MARCELLO NAVAZIO
Specialista in Ginecologia ed Endocrinologia
Bologna

[#15] dopo  
Utente
Grazie a tutti i dottori per le vostre risposte: volevo solo informarvi che ho iniziato una gravidanza da 6 settimane e sono molto felice!!!

Approfitto di questo spazio per chiedere un vostro parere:

Ho una piccola carie superficiale da curare. Ho deciso di non ricorrere all' anestesia perchè non credo sia molto indicata in questa fase della gravidanza. Volevo solo conferma se posso comunque ricorrere ad un otturazione nel primo trimestre o se devo aspettare...

Grazie

[#16]  
Dr. Marcello Navazio

28% attività
20% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
In genere i colleghi odontoiatri, se non esistono particolari problematiche gravidiche, eseguono tranquillamente le anestesie locali durante la gestazione, per cui non vi è motivo per non trattare subito un problema che può diventare più noioso se trascurato. Cordiali saluti.
Dr. MARCELLO NAVAZIO
Specialista in Ginecologia ed Endocrinologia
Bologna