Utente
Salve dottori, vi scrivo perchè in questi giorni, durante i lavaggi quotidiani delle parti intime, ho notato la presenza di un piccolo foruncolo (?) per ora indolore, una pallina sottopelle, sulla vulva, tra le grandi e piccole labbra in direzione del clitoride più o meno.
Insieme a ciòa avverto anche del prurito vaginale.
Mi capita spesso di avvertirlo in maniera leggera durante gli ultimi giorni di perdite mestruali, poi passa.
Ora però è un fastidio un po' più intenso e sono in pieno periodo fertile (ho le tipiche perdite albuminose da ovulazione).
Vorrei segnalare, inoltre, che nel 2014 ho sofferto di candidosi vaginale e poi non ho mai più avuto problemi fino ad oggi.

Vorrei chiedervi, anche se stavolta non ho le classiche perdite biancastre e altri sintomi tipici della candida, e dal momento che ho solo prurito e questa specie di foruncolo, potrebbe trattarsi nuovamente di candidosi?
Il foruncolo di cui ho parlato inizialmente potrebbe centrare qualcosa?
Potrei utilizzare la crema vaginale (Micostop) che mi aveva prescritto il ginecologo per il trattamento della candidosi anche in questo caso?
Vorrei che mi consigliaste qualcosa, se possibile, dal momento in cui vorrei evitare di recarmi presso ospedali e ambulatori in questo periodo di emergenza per Covid-19.

Spero in una vostra celere risposta.
Grazie.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Una regola fondamentale è quella di non prescrivere terapia , senza diagnosi,
La diagnosi di vaginite potrebbe essere candida: gardnerella vaginalis, E,COLO, trichomonas , e sicuramente potrei arrecare danno con una terapia errata.
Per quanto riguarda la formazione cistica vulvare ( ""ho notato la presenza di un piccolo foruncolo (?) per ora indolore, una pallina sottopelle,""") potrebbe trattarsi di una cisti sebacea(?) di ghiandola del Bartolini infiammata(?) .
Penso che sia utile un controllo.
(In questi sito non è consentito fare nomi commerciali )
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore.
Ok, certo, ha ragione. Intanto ad oggi il foruncolo/pallina è ancora li e non fa male. Non presenta la tipica punta bianca di pus, niente. Non mi da fastidio e non sto facendo nulla. Non vorrei neanche premerlo perchè temo di peggiorare la situazione.