Utente
Salve, sono una ragazza di 21 anni.
Il 7 Marzo 2020 ho avuto un rapporto non protetto, con coito interrotto.
(Metodo anticoncezionale sbagliatissimo) Dopo 22 ore ho assunto la pillola del giorno dopo Norlevo.
Il giorno del rapporto era il mio ventesimo giorno del ciclo mestruale, ho un ciclo regolare di 30 giorni.
Aggiungo che assumo la pillola anticoncezionale Novadien da circa un anno ma proprio quel mese ossia a Marzo non l’ho riassunta quando avrei dovuto, ho saltato le DIECI pillole iniziali assumendo poi tutte le altre dalla decima alla ventesima, ne avevo quindi assunto dieci fino al giorno del rapporto incriminato e ho continuato ad assumerla fino alla fine del blister, ma suppongo che ciò non mi abbia dato nessuna protezione avendo saltato dieci pillole dal momento in cui avrei dovuto cominciare a prenderle.
Il 17 Marzo è arrivato il ciclo, con un colore più scuro tendente al marrone non così intenso durato 5 giorni, primo giorno scarso, secondo terzo giorno più intenso, quarto giorno qualche perdita e quinto quasi niente.
Ho continuato ad assumere la mia pillola anticoncezionale Novadien dopo la fine del ciclo senza saltare nessuna pillola nel mese di Aprile, il ciclo è arrivato puntuale il 16 Aprile con tutti i sintomi pre mestruali.
Il colore è rosso, ma non è per niente intenso. Ho paura che siano delle false mestruazioni poiché ho letto che possono presentarsi puntuali e in coincidenza con il ciclo.
Non so cosa pensare, è possibile che siano false mestruazioni? Ho molta paura.
Spero che possiate leggere il messaggio.
Grazie

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Io penso che si tratti di flusso mestruale, ma in questi casi consiglio di continuare la regolare assunzione della pillola Novadien , come al solito , ed eseguire comunque un test di gravidanza (ECCESSO DI ZELO ) .
Il messaggio è stato letto
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la celere risposta dottore! Volevo chiederle, ma è possibile che la pillola del giorno dopo non abbia fatto effetto nonostante l’abbia presa entro le 24 ore? Ero al ventesimo giorno di ciclo...Ho letto che la pillola del giorno dopo una volta assunta blocca l'ovulazione impedendo la fecondazione se il rapporto sessuale ha avuto luogo nelle ore o nei giorni che precedono l'ovulazione...cosa significa? Io ero al ventesimo giorno e l’ovulazione doveva essere già avvenuta.

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Impossibile prevederlo
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI