Utente
Salve,
Dopo sette mesi sto cercando di avere una gravidanza insieme al mio compagno... l’unico problema che dopo 3 mesi di sospensione dalla paroxetina, ho riavuto una ricaduta.

Adesso continuò a prendere 20mg di Paroxetina e vorrei sapere se c’è il rischio -per una futura gravidanza- che il feto riscontri delle malformazioni o qualche tipo di malessere...
il mio psicoterapeuta mi ha detto che sconsiglia il farmaco a chi ha in atto una gravidanza ma di consultare anche il parere degli altri medici...
Spero in una vostra risposta che mi faccia stare calma perché è da ieri che ho dubbi, paure su quale passo fare... grazie.

[#1]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

i rischi della paroxetina sono modesti, in confronto ai rischi di una depressione non trattata. Se vuole avere più informazioni contatti uno dei numeri rossi dei farmaci in gravidanza, ad esempio quello di Careggi 0557946731.
In alcuni casi viene richiesta un'ecografia di secondo livello per la valutazione dell'anatomia fetale alle 20 settimane, ma il rischio malformativo è comunque basso.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottoressa, purtroppo quando si mettono in mezzo i parenti è la fine... grazie davvero per quest’informazione !