Utente
Salve sono una ragazza di 29 anni seconda gravidanza e sn preoccupata per la mia bambina sono di 29+5 settimane.
Mai avuto problemi nel corso della gravidanza solo cambiando ginecologo a sette mesi poche settimane fa andando da un altro mi ha riscontrato un aneurisma intraddominale ectraepatico del cordone ombelicale e mi ha dato una aspirinetta dopo pranzo... Vado da lui ogni 15 giorni a controllo e mi ha detto che tt ok mando stare sotto controllo.
La mia domanda è necessario fare altre cose oltre l'eco e controllare la flussiometria?
Come e possibile che l'altro ginecologo non se.
me.
sia.
accorto... Porterà qualche problema alla bimba?
Ovviamente mi ha detto di fare il cesario programmato forse prima della presunta data cioè 27 gennaio.
Grazie mille dottore

[#1]  
Prof. Vito Salvatore Zurzolo

24% attività
16% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Gentile Signora, l'aneurisma della vena ombelicale a livello intraddominale è una patologia abbastanza rara e di solito a insorgenza tardiva come nel suo caso.
I controlli e la terapia che sta facendo sono corretti e io farei un controllo settimanale sino alle 34 settimane. Dopo questa settimana, si può incominciare a programmare il parto tenendo presente il dato clinico evolutivo.
Si consiglia ovviamente il parto cesareo per evitare la rottura dell'aneurisma durante il parto naturale.
Dopo il parto di solito non ci sono problemi per il neonato poiché interviene la circolazione definitiva interrompendosi quella fetale.
Per quanto riguarda la diagnosi prenatale, essendo una patologia evolutiva, è possibile che l'ecografia fatta qualche settimana prima non abbia evidenziato l'aneurisma perché ancora non aveva raggiunto diametri sufficienti per diagnosticarlo.
Cordiali saluti.

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore per la risposta , continuo sicuramente cn i controlli... Anche volendomi informare nn c'è quasi nulla di scritto magari su internet proprio perché e raro....nel frattempo vivo cn ansia per paura che si possa rompere o succedere qualcosa dato che la mia bimba e molto iperattiva si muove ogni momento per fortuna ma vorrei godermi questa esperienza invece mi mette invece agitazione.... Dovrei stare a riposo? Cioè apparte il controllo dal ginecologo e aspirinetta posso vivere tranquilla ? O c'è rischio di qualcosa durante l'attesa ? Sn parecchio ansiosa e non vedo l'ora che passino queste settimane ... Mi scuso per essermi ancora delungata e averle fatto delle domande ma ho bisogno di queste risposte....

[#3]  
Prof. Vito Salvatore Zurzolo

24% attività
16% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Può senz'altro condurre una vita "normale" e cioè da gravida all'8 mese, quindi in tranquillità e senza trapazzi fisici.
In bocca al lupo.

[#4] dopo  
Utente
Salve dottore , sono sempre a controllo ogni 15 giorni più o meno e l ultima ecografia fatta il dottore mi ha detto che e un po' cresciuta l aneurisma di qualche millimetro però sono a 33 +3 giorni e gli ho chiesto fino a Quando dovrò andare avanti e mi ha detto massimo 35 36 settimane dovremmo programmare il cesario ma volevo sapere se è giusto ho e troppo lontano ho tanta paura e poi l aspirinetta Per quando dovrei ancora prendere non si stacca prima di un Cesario ? E inoltre e se succedesse che dovrò fare un cesaria di urgenza cosa comporterebbe se ancora la prendo? Grazie mille dottore

[#5]  
Prof. Vito Salvatore Zurzolo

24% attività
16% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
Se l'aneurisma rimane stazionario (qualche millimetro in più non è determinante), può senz'altro arrivare a 36 settimane. Tutto dipende dai controlli che farà.
L'aspirinetta basta interromperla 48 ore prima dell'intervento e se dovesse essere necessario un cesareo d'urgenza (ma non credo che nel suo caso sarà necessario) non si preoccupi perché comunque non ci saranno eccessivi problemi.
Cordiali saluti.

[#6] dopo  
Utente
Grazie mille dottore mi ha molto tranquillizzata!

[#7] dopo  
Utente
Dottore scusi se la disturbo ma stamane mi sono svegliata con fastidio e dolore all ombelico e ho preso spasmex perché diciamo e un fastidio anche se mi abbasso al riposo va meglio ma può essere collegato al mio problema al cordone ombelicale?

[#8]  
Prof. Vito Salvatore Zurzolo

24% attività
16% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Salve.
Assolutamente no. Stia tranquilla. Sono piccole contrazioni a quest'epoca normali.
Non si trapazzi.
Cordiali saluti.

[#9] dopo  
Utente
Salve dottore buonasera, volevo sapere una cosa ma una volta che farò il Cesario dovrei poi eventualmente continuare a prendere l aspirinetta ? Nel senso che la aneurisma intraddominale del cordone ombelicale una volta che uscita la bambina io avrò problemi? E un altra domanda la bambina anche non avrà nessun tipo di problemi? Grazie infinitamente per la vostra disponibilità !!!

[#10]  
Prof. Vito Salvatore Zurzolo

24% attività
16% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Gentile Signora, l'aspirinetta la interromperà un paio di giorni prima dell'intervento e non dovrà più assumerla. Per la bambina non ci saranno problemi.
Cordiali saluti.

[#11] dopo  
Utente
Salve dottore, sn stata a controllo.. sono di 34+6 e mi ha visitata flussometria e tutto ok la bambina e cresciuta 2 kili e mezzo..mi ha dato una data per il cesario cioè 8 gennaio anche se la aneurisma e aumentato di 12 era 11 l altra volta e il 8 gennaio faccio 37 settimane. Mi sospende l aspirinetta domenica e mi ha dato Bentelan siringhe e fare un ciclo e volevo sapere come mai anche la clexana 4000 ma non insieme questo dopo Bentelan come mai? Non si fanno dopo il cesario la ringrazio sempre

[#12]  
Prof. Vito Salvatore Zurzolo

24% attività
16% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Gentile Signora, tutto procede come previsto.
L'aneurisma è praticamente stazionario.
Il Clexane si somministra per precauzione anche se non strettamente necessario. Bisognerebbe somministrarlo solo ai soggetti a rischio trombotico ma ormai la prassi e, ahimè, le linee guida lo consigliano.
Io sono tra quelli che non lo somministrano a tappeto.
Comunque queste sono solo opinioni e discussioni tra esperti.
Stia tranquilla, andrà tutto bene.

[#13] dopo  
Utente
Grazie mille dottore per tutte le risposte, seguirò queste cose per prevenzione...anche se sono un po' preoccupata per le calcioparine...mica sono pesanti per la bambina? Un altra domanda le volevo fare ultimamente ho praticamente una specie di extrasistoli sento tipo il cuore decelerare non tacchicardia non so se mi spiego e questa cosa mi succede appena sveglia e durante la giornata ho la bambina che e cefalica e ho molto spesso i suoi piedini che mi.l spingono sopra non so sia questo il motivo oppure l effetto dell aspirinetta...ho fatto anche la visita e ECG dal cardiologo perché me lo chiese il ginecologo ma nn per questo motivo e mi disse che era tutto ok tranne la mia anemia microcitica così la chiamata ma che però avevo già molto prima della gravidanza praticamente da sempre...prendo ferro mattina e sera e dobatin 5000 fiale diluito cn un po' d'acqua e mi ha aggiunto un altro acido folico. Ma so che l.anemia può portare tachicardia più che altro ma io sento sto fastidio ... Lunedi dovrò iniziare con Bentelan ho paura mi possa fare peggio con questa specie di extrasistole , dottore mi scuso per il messaggio lungo e vi auguro una buon Natale!

[#14]  
Prof. Vito Salvatore Zurzolo

24% attività
16% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Gentile Signora, stia tranquilla che la terapia che sta facendo non da nessun problema alla bambina.
Le extrasistoli e gli episodi di tachicardia sono normali e frequenti in gravidanza.
Stia serena e per quanto possibile faccia un Buon Natale!
In bocca al lupo per tutto.

[#15] dopo  
Utente
Salve dottore grazie per la risposta, il ginecologo mi ha anticipato il parto cesareo il 4 gennaio... L'ultima visita andava tutto ok flussometria mi faccio le calciparina la sera e oggi è stata l ultima inziezione di Bentelan 4mg ma non fa nulla averla fatta 3 ore prima dalle 24 ore? Perché sento tanto la tachicardia ,ieri nulla solo stamattina dopo averla fatta da un paio d'ore mi sento molto più la tachicardia... Grazie mille dottore e buon anno !!!

[#16]  
Prof. Vito Salvatore Zurzolo

24% attività
16% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Gentile Signora, stia tranquilla. Non ha importanza aver fatto il Bentelan con anticipo.
Le auguro di iniziare l'anno nei migliore dei modi.
In bocca al lupo!