Utente
Salve, le scrivo per una mia problematica, da 2 mesi ho inziato ad assumere l'anella anticoncezionale, ma sono stati 2 mesi davvero brutti, premetto che prima di inziare con un metodo contrattivo non ho mai sofferto di candida invece da quando ho inziato la terapia, 4 giorni dopo aver inziato di preciso ho inziato ad avere la candida e ora mi viene ogni due settimane e mi dura più di 6 giorni per non palrare del fatto che non riesco ad avere rapporti perché sento fastidio non per lanella ma sento fastidio intimo, dopo un po' mi tocca addirittura smettere dao dolore e bruciore, insomma da quando ho iniziato con tutto ciò sembra che il mio apparato intimo sembra più delicato, e la candida nonostante le creme non se ne va ed è diventata una cosa insopportabile, in più ho sempre tensione al seno e dolore alla pancia in basso molto spesso, tipo fitte come se avessi le mestruazioni, non ho contattato la dottoressa perche leggendo su internet pensavo fosse un effetto indesiderato che passava da solo col tempo ma sono arrivata al punto di non sopportare più tutto ciò

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prima di tutto chiarisco che l’anello vaginale Nuvaring non predispone ad infezioni vaginali di nessun tipo.
Secondo punto importante è la diagnosi di vaginite , se si tratta di presunta diagnosi , ma non accertata con esame batteriologico a fresco o tampone vaginale specifico ,allora bisogna cambiare o terapia o diagnosi.
Unico effetto collaterale addebitabile all’anello vaginale è la tensione mammaria , come tutti gli estroprogestinici ( pillola, anello vaginale e cerotto ) .
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI