Utente
ho avuto il 23 dicembre e il 7 rapporti rigorosamente protetti sin dall'inizio, e alla fine tutto sembrava intatto.
Ho però adesso un ritardo di due giorni, con dolore alla schiena, alle gambe, ogni tanto dolorini al basso ventre, lo stomaco no fa altro che brontolare, ieri addirittura credevo fossero arrivate perché sono stata davvero male ma niente.
I dolori sono iniziati circa giorno 10 ovvero ad una settimana, tuttavia, anche nei cicli passati capitava questa cosa.
Non so più cosa pensare, premetto che il mio ciclo non è regolare, causa quarantena non posso spostarmi da casa, è l'idea di una gravidanza, adesso mi terrorizza.
Sapreste dirmi se i sintomi che avverto indicano l'imminente arrivo delle rosse o altro?

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se i rapporti sono stati protetti non dovrebbe temere una gravidanza indesiderata. Per tranquillizzarsi potrebbe acquistare in farmacia un test urinario ed eliminare tutti i suoi dubbi.
Si ricordi che un ritardo mestruale non significa necessariamente gravidanza , ma anche lo stress psico-fisico può generare ritardi mestruali.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Per adesso sono un po’ più tranquilla perché avverto tutti i dolori, tuttavia, ho notato perdite bianche cremose e dense, devo preoccuparmi?

[#3] dopo  
Utente
Dottore sono al 4 giorno ma ancora niente, facendo un’analisi con il mio ragazzo ci sembra impossibile perché lo sperma era tutto nel serbatoio e la base del pene era asciutta. Io non so più che fare. Risponda per favore

[#4]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Deve attendere , , l’assenza delle mestruazioni non sogni a necessariamente gravidanza
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#5] dopo  
Utente
Sono a 5 giorni dal ritardo, avverto i soliti dolori come se stessero arrivando, ho notato che è assente il muco cervicale o pochissimo. Sono nel panico, ci siamo sempre protetti, lei a cosa crede che sia dovuto questo ritardo? Risponda per favore