Utente 185XXX
Salve!sono una ragazza di 22 anni,vi scrivo x avere un vostro consulto:5 mesi fa' ho iniziato a prendere la pillola "loette",e va bè,a parte il primo mese d assestamento nn ho avuti problemi di perdite,insomma tutto normale.Ma l'ultimo mese,(il quinto,ora ho deciso di smettere d prenderla!),ho avuto il ciclo a metà scatola,cioè mi mancavano ancora 10 compresse da assumere!!Inoltre,poi ho continuato ad avere delle perdite fino alla fine della scatola,più o meno a giorni alterni!Infine,terminata la scatola,ho avuto x altri due-tre giorni le mestruazioni!!
Volevo sapere:ma xchè mi è successo questo?!
Non mi sembra una cosa normale..non mi è mai successo!forse è xchè è una pillola troppo leggera per me?può c'entrare il fatto che magari a volte alcune compresse le ho prese con solo 1 ora di ritardo??
vi ringrazio!

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Di Felice

32% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
probabilmente non è la pillola adatta a lei; io passerei ad un dosaggio lievemente più elevato che dovrebbe evitarle la perdita di sangue
Dr. Maurizio Di Felice

[#2] dopo  
Utente 185XXX

Buongiorno!sono passati dei mesi dall'ultima volta..ma riscrivo ora perchè ci sono delle cose da aggiungere.
Per rispondere al gentilissimo dott. di Felice: la mia ginecologa all' epoca mi aveva detto che per non avere problemi di perdite si poteva passare a un dosaggio lievemente più elevato, cambiando pillola, però ciò avrebbe comportato anche un aumento della nausea, che già a volte avevo con loette, che tra l'altro è una delle più leggere in commercio, quindi alla fine non me l'ha cambiata...
Comunque attualmente ho smesso di prenderla da 2 mesi, però ho da poco rintrapreso un rapporto stabile con un ragazzo e tra meno di una settimana ho la visita ginecologica.. ma prima volevo sapere da voi:

1) Esiste un metodo anticoncezionale(AFFIDABILE!!) NON a rilascio di ormoni(come la pillola e il cerotto), che blocchi l'ovulazione o non permetta all'ovulo di essere fecondato?!Se si, c'è nè uno, o più, adatti alla mia età(22 anni)e quali sono?? ad esempio la spirale?!?
(Ho letto però che la spirale può essere messa solo dopo la prima gravidanza...)
Io attualmente uso il profilattico(quasi sempre), però così non vivo molto bene il rapporto a causa di un trauma avuto in passato: ho sempre paura che possa risuccedermi(SFORTUNATAMENTE!!!) che si rompa! Ed è per questo motivo che avevo iniziato a prendere la pillola, per essere più serena e tranquilla, anche perchè non posso affidarmi al calcolo del periodo di ovulazione, visto che non ho un ciclo regolarissimo e soprattutto MAI di 28 giorni(ad esempio l'ultimo è stato di 40 giorni!).
Insomma in conclusione: non ho intenzione nè di riprendere la pillola, nè di provare il cerotto, ma vorrei avere qualche sicurezza in più OLTRE ad usare il preservativo!che mi consigliate??

2) Quant'è il numero minimo di giorni che devono passare dall'ultimo giorno di mestruazione prima di effetuare un pap-test??E quanti giorni prima bisogna astenersi dai rapporti non protetti in modo che l'esame non risulti sfalsato??

spero che qualcuno di voi mi risponda presto!!!grazie mille e felici Auguri di Buon Natale a tutti!!!!!

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Di Felice

32% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
cara ragazza,
purtroppo la pillola è l'unico contraccettivo che risponde alle sue esigenze, anche perchè come ha già detto lei io confermo le remore all'inserimento della spirale in una donna che non ha avuto figli.
4-5 giorni dalla fine del ciclo sono sufficienti per l'esecuzione di una citologia; 3 giorni prima del prelievo citologico astenersi da irrigazioni vaginali o rapporti auguri
Dr. Maurizio Di Felice

[#4] dopo  
Utente 185XXX

Salve!
prima di tutto Tanti Auguri di Buon Natale a tutti!!!
Ho fatto la visita qualche giorno fa..e il nuovo ginecologo mi ha consigliato di provare come metodo l'anello di nuvaring "eva" che dovrebbe avere meno effetti collaterali della pillola..lei cosa ne pensa?
sa per caso dirmi indicativamente il costo?
Per quanto riguarda l'ultima domanda che le avevo fatto la volta precedente,purtroppo,chiedendo ad altri medici mi avevano detto che per fare il pap test l'imortante era non avere perdite di sangue in corso..e quindi ho avuto un rapporto sessuale(semiprotetto) il giorno prima della visita...può essere un problema quindi??

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Di Felice

32% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
Cara ragazza, il Nuvaring è una terapia ormonale a tutti gli effetti, cambia unicamente la modalità di somministrazione; ha un costo sovrapponibile a quella di una normale pillola anticoncezionale.
Per quanto riguarda il pap test, le mie sono indicazioni di prassi,ma dubito fortemente che tutte le donne le rispettino
ancora auguri
Dr. Maurizio Di Felice