Utente
Sono una donna di 40 anni. Ho avuto una gravidanza fisiologica a 30 anni. A 38 anni sono rimasta incinta di nuovo, la gravidanza è stata caratterizzata da perdite ematiche mensili e si è interrotta alla 17 settimana per corioamnionite severa e acuta forse provocata dalla amniocentesi. Dopo qualche amese sono rimasta incinta di nuovo ma la gravidanza si è interrota alla 8a settimana per probabile distacco corioamnionitico. Ora sono rimasta incinta dopo aver fatto ttti i controllo per la poliabbortivita e avers seguito una terapia ormonale di supporto. Tutto è andato bene fino alla 15a settimana quando sono cominciate le contrazion non dolorose. Ad una prima visita la cerv. Risultava leggermente accorciata 34 mm. Alla 23a al ps era di 37 e alla 24° alla mia dottoressa risulatava 37. Assumo vasusuprima magnesio e lentogest e sono a totale riposo. Tuttavia le contrazioni non finiscono. Alcune volte sono anche una ogni ora 8per questo sono andata al ps), la pancia mi si indurisce tutte le volte che mi alzo per andare in bagno (alcune volte molto spesso. A volte mi si indurisce solo una parte destra, sinistra e centro intorno all’ombellico. La dottoressa mi ha trovato l’utero subcontratto ma non so che cosa vuole dire? Gli indurimenti intorno all’ombellico possono essere dovuti alla placenta anteriore? La pancia dura quando mi alzo va considerata una contrazione? Mi sono dimenticata di dire che sono stati fatti tutti gli accertamenti per escludere infezioni o altro.
Ho spesso la mano sinistra e il piede sinistro intorpidito ma la mia pressione e le analisi del sangue sono nella norma; è normale ? quale è la causa delle contrazione ? la dottoressa mi ha consigliato di andare in piscina, ma se mi si indurisce tutte le volte che mi alzo la pancia non è pericoloso?
Se mio figlio fa il vaccino per rosolia morbillo e parotite è contagioso per me?

Grazie in anticipo e distinti saluti

angi

[#1]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Sarebbe bene riportare l'esito degli esami per poliabortività già eseguiti.
In particolare la Sua Storia clinica mi induce a chiederLe lumi sulla forma e sul volume dell'utero al di fuori della gestazione.
L'utero è di volume normale? Ha un controno regolare o un fondo a sella?
Vi sono fibromi?

Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente
L'isteroscopia ha rilevato un utero normale leggermente sellato sul fondo. sia il medico che mi ha fatto l'esame che la mia ginecologa hanno detto che era inrilevante. Ha inoltre sottolineato infarciture di sangue ai lati anche queste non rilevanti per entrambi i medici. Aggiungo che nelle precedenti gravidanze non ho avuto contrazioni fino al travaglio. In particolare la prima gravidanza è terminata alla 41 settimana con parto stimolato.

[#3]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
L'utero con fondo a sella si correla in maniera statisticamente significativa ad un incremento del rischio di parto pretermine.
Attendo i risultati delle altre analisi. Inoltre vorrei che spiegasse meglio cosa intende per "infarciture di sangue ai lati".
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#4] dopo  
Utente
l'isteroscopia dice cavità uterina di dimensioni normali a morfologia lievemente convessa (a voce mi disse che la considerano un immaturità tipica delle primipare) a livello del fondo (lieve aspetto sellato. Visibile e bencontornati gli orifizi utero tubarici, endometrio ispessito con iolate infarcimenti ematici. Per quanto riguarda le altre analisi ne ho fatte una quantità infinita genetiche(sia io che mio marito) della tiroide (contanto di ecografia e visita dall'endocrinologo) del sangue riguardo ormoni e quanto altro. se mi dicesse quale le interessano faremmo prima. lei comunque non risponde a nessuna delle mie domande. io sono alla 25 e 5 di gravidanza. le contrazioni che ho sono tanto significative? è normale che mi si indurisca la pancia quando mi alzo o quando faccio pipì. A che settimana posso aspirare ad arrivare? il fatto che da seduta mi sembra di stare meglio ha qualche significato?

[#5]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile utente
le contrazioni uterine possono o essere senza alcun significato clinico (le hanno TUTTE le gravide) sia manifestare una problematica ingravescente che si conclude in maniera non ottimale se espressione di una patologia o una serie di anomalie morfologiche e/o biochimiche.
Stavo tentando, appunto di scrutare le possibilità che si tratti del secondo tipo di problema.
Per il primo, infatti, non vi sono problematiche specifiche se non quelle di assumere un tocolitico (il Curante certamente loo avrà predisposto) e stare maggiormente a riposo.
Faccia un esame delle urine con urinocoltura per la contrazione all'atto della minzione.
Il fatto che stare seduta migliora la situazione, si deve soltanto ad un maggiore "scarico" del peso corporeo sul tratto colonna/bacino, visto che questo si aggira intorno ai 100 Kg.
Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli