Utente 115XXX
salve sono una ragazza di 21 anni,spero di rivolgermi alla giusta specializzazione. è da circa 2 settimana che avvertivo una sensazione di gonfiore ai lati della bocca nelle gengive vicino ai denti del giudizio.Inoltre avevo un forte dolore sotto la lingua dal lato sinistro.Diminuito il dolore è da un pò di giorni che sento una forte pesantezza facciale,mi fa male tutta la mandibola ma più che dolore è una sensazione di pesantezza che sembra provenire dai denti,quando mangio non sento fastidio o quando apro la bocca non sento dolore ma è un fastidio che mi perseguita nei momenti normali della giornata.Mi sono recata dal mio dentista e facendo le radiografie ha visto che entrambi i denti del giudizio inferiori sono cresciuti in posizione orizzontale e sono rimasti incastrati sotto la gengiva e mi ha consigliato di toglierli. Io sono un pò dubbiosa non vorrei che questi fastidi non dipendessero dai denti,ho letto di un disturbo alla mandibola che porta questi problemi.MI sono accorta inoltre che aprendo grande la bocca sento un piccolo schiocco ma non sempre.Sono un pò confusa perchè è dal mese di maggio che ho disturbi nel cavo orale avendo contratto la mononucleosi inoltre ho anche un infiammazione della lingua che va e viene con una macchia rossa conornata di bianco (credo sia glossite) e sensazione di bruciore perciò ora non so più come collegare questi ultimi disturbi.....ringrazio in anticipo un dottore che mi possa dare delle direttive da seguire per risolvere i mie problemi...

[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Condivido i Suoi dubbi, se il dolore fosse da malocclusione stare a bocca aperta a lungo e fare leva a perno sulla parte posteriore potrebbe far peggiorare i sintomi. Il mio consiglio è prima curare i dolori e poi rivalutare tutto. Se tagliando la gengiva, togliendo i denti del giudizio che sono (mi par di capire) totalmente inclusi pensa di sentire la testa più leggera, la risposta (per quel può valere senza visita diretta) è NO. La strada che le consiglio è invece quella di fare una visita gnatologica e farsi confezionare adeguato bite.
Saluti
Daniele Tonlorenzi
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#2] dopo  
Utente 115XXX

la ringrazio per la sua risposta ma quindi lei pensa che i fastidio non possa derivare dai denti? Da che cosa potrebbe derivare? non ho alcuna speranza che possa essere un disturbo passegero?

[#3] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Potrebbe non derivare dai denti ma dai muscoli del sistema masticatorio o dall'articolazione temporo-mandibolare. Non dai denti in senso stretto, ma da come ingranano tra loro. Il dentista non dovrebbe occuparsi solo dei denti, ma della bocca tutta, gengive, osso, muscoli, tendini, articolazioni temporo-mandibolari (quelle che ingranano la mandibola con il cranio). Probabilmente il dolore è muscolare o articolare. Non passa estraendo il dente del giudizio, ma.... costringendo la bocca a stare aperta potrebbe peggiorare il dolore muscolare o articolare.
Saluti
Si deve partire dal bite dentale
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#4] dopo  
Utente 115XXX

allora farò ulteriori controlli.Scusi un ultima domanda ma questo problema si può risolvere o il bite è solo un apparecchio per calmare il dolore e una volta tolto si ritorna alla stessa situazione?

[#5] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Prima va fatta la diagnosi, va escluso la contemporanea presenza di depressione, ansia ed altre patologie che potrebbero complicare il caso. Escluso questo se il bite è ben fatto (talvolta non è facile) dovrebbe essere possibile la soluzione del caso
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum