Utente 167XXX
Da circa un anno e mezzo soffro di nevralgia dentale. Il dolore ha iniziato a manifestarsi sporadicamente fino a diventare quotidiano, particolarmente serale. Dopo qualche consulto con medici odontoiatri, da tre mesi circa, ho seguito il consiglio di portare un byte notturno sull'arca inferiore visto che la diagnosi è di digrignamento e forte occlusione notturna. Inizialmente il byte mi ha portato notevoli benefici con dolori che si manifestavano occasionalmente ogni 2/3 giorni. Da qualche settimana la frequenza è aumentata e il dolore molto forte su entrambe le arcate e principalmente dai canini fino ai molari, si manifesta nel momento in cui mi vado a rilassare (lettura, guardare tv, dormire ecc). Il dolore è insopportabile e può durare mezzora come un ora e più. Essendo comunque dolori relativamente di breve durata evito di prendere analgesici o altre medicine anche perchè è quotidiano. Non voglio tornare da un medico dentista, potete indicarmi il medico giusto per il mio problema? Grazie cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Ha dolore ai denti, ha fatto un bite, inizialmente è passato il dolore, ora si è presentato un dolore insopportabile e non vuole più tornare dal dentista.
Alcune osservazioni:
1) per il mal di denti non conosco nessun altro medico. Una considerazione, talvolta la situazione è un pò più complessa tanto che più che all'interno dell'odontoiatria c'è una specialità che è "dedicata" alla gnatologia.
2) inizialmente il dolore era passato. Quanto tempo è stata senza dolore? era presente un click mandibolare? se si è ancora presente? queste cose sono fondamentali per comprendere il quadro.
3) il dolore si presenta con caratteristiche anomale, andrebbe esclusa una nevralgia atipica del trigemino.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#2] dopo  
Utente 167XXX

Buonasera Dott. Tonlorenzi grazie per avermi risposto. Il fatto che non voglia recarmi da un odontoiatra è che mi sento dire di cambiare stile di vita, di stare più tranquilla e così forse risolvo il problema, ma questo credo sia impossibile. Dopo aver messo il byte notturno Sono stata con un dolore sporadico (nevralgie settimanali intense ma più brevi) per circa 2 mesi. Non ho mai percepito un click mandibolare. Ora la frequenza è aumentata (ogni 2/3 giorni) e la durata anche: domenica ho fatto un viaggio in auto di più di 4 ore e il dolore è stato costante con pochi momenti di minore intensità ed è scaturito dopo poco che mi ero appisolata. Ho notato che il dolore si manifesta più facilmente in momenti di relax. Sono residente a Genova, lei fa studio nella mia città? Diversamente potrebbe consigliarmi un dottore specialista in gnatologia nella mia città?
Grazie cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Se Lei riesce a cambiare stile di vita meglio per Lei, i benefici saranno grandi. Andrebbe esclusa una nevralgia atipica del trigemino. Io non lavoro a Genova ma ad un'ora di distanza. Fare nomi di colleghi non è possibile per internet. se vuole cerchi nel sito uno specialista gnatologo.
Spiacente di non poterLa accontentare
Distinti saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum