Utente 174XXX
salve,è da marzo che dopo un intervento dentistico durato ciurca 2ore,ho cominciato ad avvertire il famoso click alla mandibola;dopo qualche giorno ne ho parlato al mio dentista che mi ha detto che la causa del problema è che mi mancano alcuni molare e quindi la masticazione non avviene correttamente e per evitare il blocco della mandibola dovevo evitare di aprire molto la bocca.ora è passato qualche mese,un paio di giorni fa al click si è accompagnato un dolore molto forte alla mandibola sinistra,non riuscivo minimamente a masticare cibi duri,mentre oggi il click è scomparso e ho solo un pò di fastidio alla parte destra quando apro la bocca. cosa devo fare?la scomparsa del click è un miglioramento o cosa?grazie per l'attenzione,vi saluto cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
per la sua giovane età e per le manifestazioni che riferisce sicuramente una valutazione da un collega gnatologo è consigliabile
nel frattempo evit una dieta con cibi particolarmente duri e l'apertura forzata della bocca
la presenza o meno di rumori non è significativa per il quadro clinico
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Utente 174XXX

grazie dott.Finotti,ma purtroppo al momento non so a chi rivolgermi,vorrei aspettare ill 19 che ho la prenotazione dal dentista.ma il fatto che avverto questo dolore potrebbe essere solo un'infiammazione?lei cosa ne pensa?

[#3] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
purtroppo se c'è dolore verosimilmentec'è un procsso infiammatorio
io non attenderei
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#4] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
[#5] dopo  
Utente 174XXX

salve,ho parlato del problema al mio medico curante e mi ha prescritto una radiografia "atm dx-sx" il referto è -assenza di alterazioni oste oarticolari radiologicamente apprezzabili- che significa?posso stare tranquilla? oggi sento solo un leggero dolore quando apro al massimo la bocca e sempre un dolore leggero al momento in cui mordo qualcosa di duro. grazie per l'attenzione,cordiali saluti

[#6] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
La radiografia per comprendere la sintomatologia temporomandibolare non ha molto senso. Ci sono persone che non hanno nulla di radiologicamente visibile e che impazziscono dal dolore. Ci sono anche casi con alterazioni importanti dell'ATM completamente senza dolore. Conclusioni, la radiografia dell'ATM (TAC, RMN, stratigrafia, ecc.) fatta dal medico di famiglia non serve a nulla ne per la diagnosi ne per la terapia. La gestione del caso va fatta dallo gnatologo.
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum