Utente 159XXX
Gentile dottore,
ho 40 anni, donna, non ho mai nella mia vita avuti problemi dentali. Li ho sempre curati, li ho tutti, sono dritti, mai portato apparecchio dentale. Un mese fa scopro una carie nel primo premolare sinistro, neanche mi faceva male. La faccio curare, tutto ok. Dopo una settimana circa il dente curato diventa dolente, torno dal dentista e mi dice che, probabilmente, la carie era troppo profonda e bisogna devitalizzare.Prendo un appuntamento e nel frattempo comincio a masticare con la parte destra, visto che il dente a sinistra duole un pò. Durante un pasto sento un improvviso strappo alla mascella, un dolore lancinante che mi arriva a prendere la cartilagine dell'orecchio. A malapena riesco ad aprire la bocca, non posso mangiare nulla se non pastine e cremine. Alla deglutizione è come se mi facesse male anche la tonsilla destra. Sono contraria a tutti i farmaci, ho preso solo una tachipirina. Ora il dolore, solo quando mangio, è presente da una settimana. Che devo fare? Ho pensato di prendere le compresse Niflan per il dolore nell'attesa dell'appuntamento con il dentista. Che cosa è successo alla mia mascella? La ringrazio per la risposta. Mi dia qualche consiglio per questo dolore. Io che in vita mia non ho mai sofferto di mal di denti ora capisco, purtroppo, cosa vuol dire. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
probabilmente è un problema articolare e meniscae e non dentale come lei ha già capito chiedendo un consulto gnatologico ed è allo gnatologo che deve afferire per capire la situazione articolare
nel frattempo dieta morbida, evitare apertura massima e forzata della bocca, impacchi tiepidi nella zona dolente e antiinfiammatori anche se lei è contraria
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it