Utente 451XXX
Salve, sono un ragazzo di 20 anni che da circa una settimana presenta un fastidio/irrigidimento muscolare alla parte destra del collo e a tratti alla schiena. Il dolore non è lancinante, ma è un fastidio che non accenna a diminuire. A volte ho la sensazione che il senso di appesantimento riscontrato nel collo sia collegato ad una sensazione analoga alla mandibola ( sempre parte destra del viso). In alcune casi ho riscontrato la presenza di acufeni. Vorrei sapere se questi sintomi sono attribuibili ad un possibile disturbo dell'Atm o potrebbero essere imputabili ad esercizi fisici , quali piegamenti a terra e trazioni alla sbarra, eseguiti non correttamente. Presento una malocclusione dentale che mi era stata diagnosticata durante l'adolescenza, ma l'odontoiatra aveva consigliato di non mettere l'apparecchio fisso poichè la malocclusione era molto lieve. Grazie in anticipo per le eventuali risposte.

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008

"A volte ho la sensazione che il senso di appesantimento riscontrato nel collo sia collegato ad una sensazione analoga alla mandibola ( sempre parte destra del viso)......"

"Presento una malocclusione dentale che mi era stata diagnosticata durante l'adolescenza, ma l'odontoiatra aveva consigliato di non mettere l'apparecchio fisso poichè la malocclusione era molto lieve."

R: molto lieve non vuol dire: c'è

Acufeni:
.http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1348-acufeni-disfunzioni-articolazione-temporo-mandibolare-atm.html

Cordiali saluti ed auguri.

Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 451XXX

Grazie per l'immediata risposta. Secondo lei, data la mia età e i limiti nel potermi rispondere senza una visita diretta, quali sono le possibilità che il mio disturbo guarisca senza lasciare traccia? inoltre vorrei sapere se il trattamento prevede l'utilizzo di bite dentali o apparecchi fissi/mobili. è possibile che questa disfunzione articolare si sia aggravata solo con la comparsa dei denti del giudizio? Grazie e cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
L'età è favorevole, e anche la recente comparsa della sintomatologia.
Se la malocclusione è davvero lieve con l'utilizzo di bite dentali E CON apparecchi fissi/mobili è probabile che possa avere successo.
Ovviamente bisognerebbe poter vedere.
I denti del giudizio possono avere proprie indicazioni all'estrazione, ma raramente sono causa di disturbi come quelli da lei riferiti.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#4] dopo  
Utente 451XXX

Grazie per le risposte. Cordiali saluti.