Utente 290XXX
Buonasera dottori, da 4 giorni vivo con un dolore fortissimo sul lato sinistro dell’artcolazione atm che non si attenua mai se non dopo aver preso Nimesulide. Passato l’effetto il dolore ritorna irradiandosi agli ultimi molari inferiori.

Sono stato dal mio medico che è un otorino mi ha detto che il condotto uditivo è infiammato mi ha dato della tachipirina da 500 per x 3 volte al giorno ma non ha nessun effetto. L’aulin Lo prendo di mia iniziativa quando non reggo più il dolore.

Per disperazione sono andato dal dendista che mi ha fatto una panoramica dicendomi che ho un blocco è forse un edema che mi provoca dolore. La terapia che mi ha dato è Ananase volte 4 volte al di x 10 gg. Oggi l’ho preso la prima volta 3 pillole ma il dolore non si riduce minimanente.

Sono disperato è abbastanza preoccupato perché so di non poter prendere Nimesulide all’infinito e soprattutto perchè il dolore è insopportabile. Cosa devo fare?

Altri elementi: soffro di Bruxismo e ho 2 denti del giudizio sopra e sotto dallo stesso lato del dolore e non ho carie.Vi sarei molto grato se mi date un parere.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
"......Per disperazione sono andato dal dendista che mi ha fatto una panoramica dicendomi che ho un blocco è forse un edema che mi provoca dolore. La terapia che mi ha dato è Ananase volte 4 volte al di x 10 gg. Oggi l’ho preso la prima volta 3 pillole ma il dolore non si riduce minimanent......"


Da quanto riferisce è molto verosimile un locking dell'ATM,tra le cui cause le malocclusioni,soprattutto quelle con morso coperto e riduzione della dimensione verticale sono le più frequenti,così pure la perdita di denti posteriori che creano un collasso della dimensione verticale.Non sappiamo se questo è il suo caso,aggiungo che un'altro fattore importante per la patologia temporo-mandibolare è dato dal bruxismo.Nel locking il disco articolare si pone davanti al condilo bloccandole il movimento,con scomparsa del click precedente,riduzione apertura della bocca,dolore,deviazione mandibolare dal lato del blocco.Se così fosse è necessario intervenire per cercare di sbloccare la mandibola.Lo specialista di riferimento a cui rivolgersi è lo Gnatologo.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 290XXX

Dottore la ringrazio molto per la celere risposta. Se serve le dico ho 32 anni e i denti posteriori li ho ancora tutti. Le chiedo: anche se riesco comunque ad aprire la bocca si tratta secondo lei sempre di un locking? Nonostante il mio dentista sia anche gnatologo non mi fatto nessuna manovra ma si è limitato a darmi quella terapia sopra descritta.

Tuttavia il dolore è sempre costante ed è insopportabile, il senso di ovattamento è peggiorato. Siccome sto così quasi 5 giorni e comincio a preoccuparmi lei mi consiglia di rivolgermi altrove, c'è pericolo che la situazione peggiori ancora, nonostante la terapia con Ananase e ulteriore antifiammatorio? Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Consulti un altro Gnatologo o un Collega Ortodontista esperto in Gnatologia per avere una corretta chiave di lettura.
Le invio un link informativo sul disordine temporo-mandibolare

https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/1236-dolore-facciale-ad-origine-atm.html

Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 290XXX

Grazie di cuore ancora dottore, domani mi attivo subito.