Utente 529XXX
Gentili dottori, scrivo per pareri riguardo la mia condizione.
Oggi è oramai il 21 giorno in cui mi sveglio con un mal di testa a livello temporale bilaterale persistente durante tutta la giornata. Questo è il sintomo che più mi fa soffrire, seguono però:
- Acufeni, che sembrano accentuarsi con l’acuirsi del mal di testa, anch’essi bilaterali
- Nausea, successive alle vertigini
- Spossatezza permanente
- Eccessiva sonnolenza
Ho provato molti farmaci, passando dai fans ai triptani, senza alcun successo. (Ho escluso così l’ipotesi di emicranie.)
Ho visto diversi specialisti: il fisiatra ha rilevato diverse contratture a livello cervicale, ho quindi iniziato la fisioterapia che dovrebbe diminuire l’intensità del mio mal di testa, seguono otorino e neurologo, i quali hanno detto che tutto è nella norma.
Quello che mi è sembrato più vicino ad una risoluzione del problema è stato lo gnatologo, il quale mi ha consigliato di fare una rm all’atm, cui esito:
bilateralmente le fibrocartilagini meniscali appaiono normoposizionate alle ore 12 sui rispettivi condili mandibolari a bocca chiusa e si posizionanjo correttamente al di sotto delle eminenze temporali in fase di apertura. Lievemente ridotta l’escursione anteriore, più evidente a destra. Iniziale sofferenza subcondrale nelle contrapposte superfici articolari temporo-mandibolari bilateralmente, con iniziale appiattimento della testa condilare destra. Assenza di falde fluide intra o extra-articolari. Nulla da segnalare a carico della zona bilaminare di entrambi i lati.

di fronte a questo.. prima di intraprendere una terapia gnatologica, dal costo non indifferenza.. confermate un'alta possibilità di nesso tra questi problemi atm e i miei sintomi? (soprattutto il mal di testa che mi sta impedendo qualsiasi attività)

GRazie anticipatamente per la disponibilità.

[#1] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Il mal di testa come descritto è spesso conseguenza di parafunzioni notturne (questo è il motivo per cui descrive di svegliarsi con questo dolore). La localizazione bilaterale è tipica della cefalea muscolo-tensiva come descritta (diversamente dall'emicrania che viene quindi esclusa in partenza).
Le articolazioni temporo-mandibolari in questo caso sono spesso vittime di questo sovraccarico, cosi' come lo è in questo momento il sistema muscolare. Il quadro della risonanza in questo caso non aggiunge elementi fondamentali, ed in effetti il referto che ha riportato collima con quanto detto.
La soluzione dei sintomi in questi casi è generalmente ottenuta con bite da indossare la notte e con altre terapie di supporto ( comportamentale, fisioterapia, eventuali farmaci specifici solo per pochi giorni all'inizio della terapia)
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#2] dopo  
Utente 529XXX

La ringrazio per la risposta.
Io mi auguro soltanto che una terapia gnatologica concomitante a fisioterapia possa lenire questo incessante mal di testa. Spero quindi che la diagnosi sia corretta e che la cefalea tensiva passi.

Anche perché, nessun farmaco finora ha sortito effetto.

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
[#4] dopo  
Utente 529XXX

Gentile dottor bernkopf, la ringrazio per aver risposto. Ho letto che lavora anche a Roma, questo mese quando sarebbe in città per un consulto magari?

Comunque penso proprio di mettere il bite, mi sembra l’unica alternativa valida per i miei sintomi.

[#5] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Dovrebbe chiamare la segreteria di Vicenza per vedere se c'è posto dall'8 al 12 , settimana in cui sarò a Roma.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com