Utente 580XXX
salve, mio caso. anzi il nostro. io e il mio compagno abbiamo 27 e 25 anni rispettivamente, viviamo insieme. lunedì lui ha cominciato a mostrare sintomi di un forte raffreddore e febbre bassa, 37,2. martedì ho avuto gli stessi sintomi anche io. febbre e rinofaringe molto dolente e infiammato. tipico raffreddore. fatto sta che ormai sono sette giorni che la febbre non scende, per entrambi. si mantiene in un range di 37-37.6. oltre al raffreddore, che sembra in via di miglioramento, abbiamo entrambi una tosse catarrosa (senza affanno o oppressione), ma siamo entrambi grandi fumatori, ahimè, e l'unico altro sintomo che presento io, ma non lui, sono brividi di freddo e raffreddamento delle estremità improvviso, ma senza innalzamenti della temperatura. è plausibile che un raffreddore porti sia la causa di questo? la febbre, nel raffreddore, non dovrebbe scomparire dopo un paio di giorni? inoltre io so di aver già avuto la mononucleosi in passato, e so che non si può contrarre più volte nella vita.
ultima cosa da segnalare, abbiamo un gatto, che vive in casa con noi ma a volte esce, in campagna, e dorme in camera nostra sul letto. il gatto ha una micosi che è cominciata qualche giorno prima del nostro raffreddore...possono essere collegate le due cose?
grazie per l'attenzione,
aspetto consigli.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
IL raffreddore di suo non porta febbre perchè il virus rimane confinato a livello della mucosa nasale, quindi nel suo caso specifico penso più a problemi di faringite, visto anche il mal di gola. L'unico consiglio è di fare una visita otorino ed in questo momento evitare di fumare.
Un saluto

A. Baraldi