Utente 154XXX
Buonasera a tutti, sono un ragazzo di 20 anni e da questo inverno quando sono raffreddato avverto matematicamente un lieve mal di gola e un leggero rigonfiamento dei linfonodi al collo! Solo ed esclusivamente quando ho mal di gola!(specifico che quest'anno non ho mai avuto febbre ) Verso metà dicembre mi sono ritrovato a fronteggiare un brutto, anzi bruttissimo mal di gola con tosse molto forte e grassa! Una sera mi capitò di tossire e sputare del catarro con una piccola striatura di sangue color rosso vivo! Consultai il medico e mi disse di non preoccuparmi, avevo solamente la gola infiammata! Particolarità: fumatore! Ex.. ho deciso di smettere completamente da due settimane! Adesso mi ritrovo con ulteriore mal di gola e lieve rigonfiamento dei linfonodi al collo! Proprio ieri ho effettuato la mia prima donazione di sangue e i risultati dell'esame emocromatico sono i seguenti:

WBC: 5.76 10^ 9/l
LYM: 1.96 10^ 9/l
MID: 0.16 10^ 9/l
GRA: 4.04 10^ 9/l

LY%: 27.1 %
MI%: 2.7 %
GR%: 70.2 %


RBC: 5.36 10^12/l
HGB: 16.8 g/dl
HCT: 51.44%
MCV: 96 fl
MCH: 31.4 pg
MCHC: 32.8 g/dl
RDWc: 13.7 %


PLT: 283 10^9/l
PCT: 0.24 %
MPV: 8.4 fl
PDWc: 33.8 %

Sono nella norma?? osservando i miei sintomi sulla rete sono venuto a capo di " Mononucleosi" Quando avverto mal di gola i linfonodi al collo si gonfiano leggermente e allora ho pensato a quello! Il rigonfiamento può essere legato solo ed esclusivamente al mal di gola?

grazie a tutti anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
I linfonodi del collo durante un mal di gola possono ingrandirsi; riguardo la mononucleosi deve fare i tests specifici per sapere se l'ha avuta o nò
Un saluto

A. Baraldi