Utente 166XXX
vorrei sapere se essendo il primo lui per la mia lei se rischio comunque qualche malattia.voglio usare sempre precauzioni tranne quando ci facciamo sesso orale.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

lei non rischia nulla solo nel caso che la sua partner, pur avendo avuto rapporti sessuali con lei per la prima volta, non è portatrice di altre malattie infettive contagiose (per esempio, epatite B , epatite C, herpes, mononucleosi, cytomegalovirus, eccetera).

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 166XXX

c'è una sintomatologia?dobbiamo entrambi fare dei controlli per sapere se siamo portatori?cosa consiglia?

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
vi sono i test sierologi per ciascuna infezione

basta consultarsi con il proprio medico curante
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Chiariamo anzitutto che se non si e' stati esposti a rischi non ravvedo aluna preoccupazione!

Secondo, esistono tante malattie sessuali che non si reperiscono nel
sangue, quindi in caso di dubbio la visita con lo specialista della MST (venereologo) e' necessaria.

Cari saluti
Dott. Laino, Roma
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#5] dopo  
Utente 166XXX

io sono vaccinato per le alattie sopra citate.lo è anche la mia ragazza.il dott.luigi laino ha scritto:in caso di dubbio vedere venereologo.per dubbio intende sintomi?
non ho bruciori,bolle o cose strane alle parti intime.

[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
LE malatti sopraccitate non sono le uniche sessualmente trasmissibili (condilomatosi, sifilide, HIV, gonorrea, chlamidia, tricomoniasi, etc. etc. per le quali non c'è alcun vaccino), la visita specialistica serve a chiarire molti dubbi: in virtù della sua domanda generica mi pare opportuno consigliargliela.

dott. LAINO Roma
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it