Utente 517XXX
Buon giorno,ho 34 anni e pratico regolarmente attivita' fisica (nuoto). Il mio problema e' questo : ogni anno mi vaccino regolarmente contro l'influenza, per evitare complicazioni ,ma anche perche' spero di non contrarre il virus , o quanto meno in forma lieve. Premetto che so che l'influenza non e' ancora arrivata e che tutto cio' che si contrae nel frattempo non sono che altro virus para influenzali, che io puntualmente contraggo! Fatta questa premessa ormai sono a casa con dolori alla schiena che di tanto in tanto si accentuano mal di testa che va e che viene a volte lieve,tosse sempre lieve raffreddore, nausea e debolezza. Quello che mi impedisce comunque di riprendermi e lo stato di malessere che non mi da tregua.Il mio medico circa una settimana fa' mi ha prescritto un antibiotico blando il ISOCEF 400 capsule ne ho prese una al giorno. Sembrava stessi meglio , a una cosa importante fino a questo punto non ho mai avuto febbre,e quindi ho deciso di andare in piscina ,dopo una settimana a casa riguardato, ma durane l'esercizio mi sono reso conto di sentirmi male, e a casa avevo 37,4 di febbre. Vorrei aggiungere che il giorno prima ho estratto 2 denti del giudizio,e avendo fatto presente anche questo episodio al mio medico , lui mi diceva di prendere AUGMENTIN 875+125mg.Peso mattina e sera il giorno dopo diarrea,ho sospeso il farmaco da ieri e ho ancora la diarrea , bevo molto e assumo enterogermina. Sto ancora male in piu' ora con la diarrea, avrei bisogno di un parere medico concreto. Grazie per l'attenzione dedicata e ringrazio anticipatamente , scusandomi se mi sono troppo dilungato.

[#1] dopo  
Dr. Davide Ventre

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
20% socialità
SONCINO (CR)
OSIO SOTTO (BG)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Salve,
non si è dilungato ma il suo racconto è un pochino confuso. Avremmo bisogno di riordinare un pò gli eventi. Dunque, mi corregga se sbaglio:
- vaccino: quando ha fatto l'ultimo?
- quando presume di aver contrattato l'ultimo virus parainfluenzale stagionale?
- dolori alla schiena, alla testa, tosse, raffreddore, nausea, debolezza, da quanto tempo sono insorti? ci sono ancora?
- ISOCEF: ne ha presa 1 al giorno ma per quanti giorni?
- Quando, dopo l'inizio dei sintomi, ha ripreso l'attività sportiva? E' solo dopo questa ripresa che le è venuta la febbre? E i sintomi sono ricomparsi tutti?
- Dice che il giorno prima di riprendere l'attività sportiva ha tolto 2 denti, e il medico le ha prescritto Augmentin, ma quindi il ciclo di terapia con ISOCEF era terminato? E come mai ha sospeso lei da solo questo farmaco?
Quanta enterogermina prende al giorno? Sul bere molto concordo.
Dott. Davide Ventre - Cardiologo
Tel. 03094930891
e-mail: dott.davideventre@gmail.com

[#2] dopo  
Utente 517XXX

Salve , si in effetti non sono stato chiaro, riassumendo il vaccino l'ho eseguito verso la fine di Ottobre ,credo di aver contratto il virus il 1 Dicembre,il raffreddore e' stata la prima cosa che e' insorta di seguito debolezza mal di testa e verso 5 Dic. tosse sempre con tutti gli altri sintomi , senza mai avere una linea di febbre e a quel punto ho cominciato a prendere ISOCEF 1 AL GIORNO per 6 giorni. Poi sono stato meglio ed sono andato dal dentista per togliere 2 denti del giudizio,il giorno seguente e' iniziato il mal di schiena,pensavo per la troppa sedentarieta'e la sera sono andato in piscina, e dopo qualche vasca ho incominciato ad avvertire un dolore alla lombare e malessere, ed a casa misurata la febbre avevo 37,4 ,fino ad allora non avevo avuto neanche una linea di febbre ,tutti i sintomi sono poi tornati in seguito nell'arco di 1-2 gg. Fino al giorno prima di togliere i denti avevo assunto l'ISOCEF ho poi interrotto il farmaco perche' il ciclo era terminato.AUGMENTIN l'ho sospeso dopo averlo assunto per 2 volte pranzo-cena ,per avermi provocato la diarrea,anche su consiglio del mio medico. L'iteregermina ne assumo dalle 2 alle 3 fiale al giorno e a ieri sembra si sia scomparsa ma mi capita ancora nelle prime ore del mattino di avere dei dolori all'intestino prima e anche dopo esser andato al bagno. In aggiunta Dottore ieri durante il pranzo(ma anche la sera prima) ho avvertito un senso di nausea che mi ha impedito di continuare il pasto, quindi di nuovo mal di testa e schiena, che verso la fine della giornata si e' attenuato , senza mai avere febbre.La ringrazio infinitamente per la sua disponibilita'in attesa di una sua risposta la saluto cordialmente.

[#3] dopo  
Dr. Davide Ventre

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
20% socialità
SONCINO (CR)
OSIO SOTTO (BG)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
in caso di bisogno di enterogermina ne può prendere anche 4-6, o, se non trova effetto, ci sono altri prodotti analoghi come ad esempio l'Enterolactis, per il quale dovrebbero bastare 1 massimo 2 assunzioni giornaliere.
RIguardo alla situazione attuale, non ritengo giusto ceh lei rimanga senza terapia. Rifarei un altro ciclo di Isocef visto che si è già dimostrato efficace...
Dott. Davide Ventre - Cardiologo
Tel. 03094930891
e-mail: dott.davideventre@gmail.com

[#4] dopo  
Utente 517XXX

Ok Grazie dottore. Tutti i sintomi che gli ho elencato crede che siano normali per un'influenza? E i tempi di guarigione non crede siano troppo lunghi? Ogni volta che contraggo un virus ?

[#5] dopo  
Dr. Davide Ventre

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
20% socialità
SONCINO (CR)
OSIO SOTTO (BG)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
i sintomi si, fanno pensare a sindrome influenzale (o "para").
Per quanto riguarda i tempi di guarigione, forse sarebbe in caso di fare un esame del sangue, controllando i valori emocromocitometrici per valutare le difese immunitarie del suo corpo.
Saluti.
Dott. Davide Ventre - Cardiologo
Tel. 03094930891
e-mail: dott.davideventre@gmail.com

[#6] dopo  
Utente 517XXX

GRAZIE MILLE , FARO' CIO' CHE MI HA DETTO .