Utente 197XXX
Lavoro all'Avis donatori sangue e nell'allacciarmi le scarpe sono entrato a contatto con una parte della mano in cui essendomi sbucciato giorni fa ho una ferita aperta con una macchia di sangue apparentemente già seccato che c'era sul pavimento; considerato che ero proprio davanti all'ambulatorio in cui vengono effettuate le visite di controllo (quindi coloro che hanno epatiti, hiv o altre positività virologiche) vi chiedo se in questo modo si possono contrarre malattie virali? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Buongiorno, ritengo la probabilita' assai ridotta per i seguenti motivi:
1) Lavorando in quella struttura lei sara' sicuramente vaccinato per l'epatite B.
2) Per l'HIV la sopravvivenza del virus e' fortunatamente pressocche' inesistente con sangue che non sia "fresco".
3) Rimane l'HCV: tuttavia essendo la sua una ferita di alcuni giorni prima in cui e' presente un escara (crosticina) le possibilita' di eventuale contagio le vedo estremamente ridotte.
Sicuramente avra' comunque provveduto ad accurata disinfezione con amuchina per cui ritengo possa stare tranquillo.
Buona giornata.
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO