Utente 664XXX
buonasera ho l hiv e la sifilide in questo caso la sifilide è curabile come un non infetto?

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
La malattia nell'HIV si comporta come nel soggetto sieronegativo. Si cura con preparazioni a base di penicillina e si eradica completamente nella forma primaria e secondaria. Nella neurolue, cioè quando la malattia ha coinvolto il sistema nervoso centrale la prognosi è più delicata.
Marcello Masala MD

[#2] dopo  
Utente 664XXX

grazie DR per la risposta io sono straniero e non srivo molto bene italiano pero ho altra domanda
come terapia il mio medico m ha indicato soltanto la Wycillina 2.4mu per 3 settimani . scondo lei e basta questo farmaco contro la sefilide oppure ce vuole un altro antibiotico? grazie

[#3] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
La terapia prescritta è corretta. Deve fare un adeguato controllo dopo la terapia.
Marcello Masala MD

[#4] dopo  
Utente 664XXX

gentile dr grazie per la risposta
le chiedo ancora ho delle macchie rosa tenue sul troce in che fase sono la prima sconda o terza ? grazie
distinte salute

[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Il sifiloderma roseolico e papuloso - probabilmente la fase che ci sta riferendo - è imputabile alla fase secondaria della malattia sifilitica.

cari saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#6] dopo  
Utente 664XXX

grazie dott per la sua disponibilita

cordiale salute