Utente 652XXX
Buongiorno. Sono alla sesta settimana di gravidanza. Ho eseguito gli esami di routine e purtroppo, è risultato positivo il citomegalovirus.
In particolare, anticorpi IGG 4,40 e igm 16,5. Mi si consiglia di effettuare un test per retrodatare l'infezione.
Preciso che nel febbraio 2007 la ricerca di anticorpi aveva dato esito negativo e che nel novembredicembre 2007 ho avuto una strana reazione cutanea. Comparivano, infatti, dei puntini piccoli e rossi su entrambe le braccia e ho avuto un picco di transaminasi che poi però sono tornate nella norma.
Cosa mi consigliate? Quando è opportuno interrompere una gravidanza se è in atto il citom....
Aspetto una risposta. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Deve dosare le IgM avidity specifiche per il CYTOMEGALOVIRUS.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 652XXX

Ho fatto il test di avidità ed è risultato alto: infezione contratta da più di tre mesi. Il mio ginecologo dice di stare tranquilla...lei che ne pensa?

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sono d'accordo con il COLLEGA!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 652XXX

La ringrazio per la risposta. Ora sono ancora più tranquilla.