Utente 807XXX
Gentili dottori vi scrivo per chiedervi un consulto sul mio caso, se possibile ovviamente.
Quasi due mesi e mezzo fa ho avuto un rapporto a rischio e dopo una decina di giorni ho iniziato a presentare alcuni disturbi, quali sudorazione notturna, perdita di peso, stimolo ad evacuare piu' volte al giorno, diarrea, inappetenza, dolori alla schiena in corrispondenza dei reni, mal di gola perenne (credo si chiami faringite), un fastidiosissimo torcicollo, dolori articolari alle braccia e non ultimi dei taglietti in bocca, specie sulla lingua o qualche piccola afta(in verità di questi disturbi del cavo orale ne ho spesso sofferto) con una lingua che sembra ogni giorno un po' piu' biancastra(sarà mica qualche candida o candidosi di qualsiasi genere?). Talvolta mi duole anche fegato e milza, ma non sempre. I linfonodi non mi sembrano ingrossati, ma non me ne intendo, quindi potrei andare a toccare nei punti sbagliati...!
Dopo circa 50 giorni dal fattaccio ho svolto presso una struttura specializzata nel campo un esame Hiv 1-2 Ab/Ag (credo sia quello che si fa anche per il P24,il famoso Elisa combo,giusto?)che ha dato esito negativo, almeno per adesso! Ora mi chiedo: cosa possono essere questi disturbi che ho? Semplice conversione ritardata, paura totale o puri casi? Sto attendendo con estrema ansia l'esame a 100 giorni (manca ANCORA un mese) che ho letto poter essere risolutivo, ma l'ansia, l'angoscia e soprattutto i fastidi su esposti non passano!!!
Spero possiate darmi un consulto o un consiglio voi nel frattempo
Saluti cordiali

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
I suoi sintomi sono del tutto aspecifici e poi ricordi che passa molto tempo nell'infezione da HIV prima della comparsa di sintomi specifici, quindi attenda con tranquillità il test a 100 giorni.
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 807XXX

Grazie mille dottor Baraldi,mi ha dato un po' di serenit?anche perch? l'ansia mi fa fare pensieri strani(scambi di provette al momento dell'analisi o del responso o altre cose del genere)!Comunque riguardo all'esame, mi conferma che l'Elisa combo(HIV 1-2 Ab/Ag) ? quello che cerca anche l'antigene p24?Saluti

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il test ELISA è quello di prima istanza, mentre quello ai 100 giorni è il western blot specifico per proteina p 24
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 807XXX

Grazie x la solerte risposta,anche se speravo che nel Combo quell'AG significasse Antigene...!Comunque se vorr? la terr? informato,sperando che sia confermato il primo risultato(il mio pessimismo teme il contrario)! A presto,confidando in bene
Saluti

[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sì il combo ag è nei confronti di antigeni ma quello specifico p 24 è il western blot
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 807XXX

Nuovamente grazie x il chiarimento!Un'ultima cosa,almeno x ora...So che nn bisogna parlare per percentuali fino al momento dell'ultimo test,ma essendo negativo dopo circa 48-50 giorni,posso sperare in un bel risultato finale?
A presto e cordiali saluti

[#7] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Io penso di sì
Un saluto

A. Baraldi

[#8] dopo  
Utente 807XXX

Grazie dottore, speriamo lo sia davvero!!!
A presto e saluti

[#9] dopo  
Utente 807XXX

Salve dott. Baraldi e mi scusi nuovamente se la disturbo,ma anche il fatto che ormai sempre pi? spesso mi sanguinino le gengive(cosa che prima capitava praticamente solo a volte quando lavavo i denti o morsicavo qualche cibo),mentre ora succede anche quando parlo o altro,pu? definirsi un sintomo aspecifico o c'? da preoccuparsi stavolta? Attendo risposta con la solita sincerit? e puntualit? che la contraddistinguono!
Grazie mille

[#10] dopo  
Utente 807XXX

Mi scuso se qualche carattere non è venuto bene, ma scrivevo da una postazione internet che non accetta accenti
Ve lo riscrivo per maggior correttezza:

Salve dott. Baraldi e mi scusi nuovamente se la disturbo,ma anche il fatto che ormai sempre piu' spesso mi sanguinino le gengive(cosa che prima capitava praticamente solo a volte quando lavavo i denti o mordevo qualche cibo),mentre ora succede anche quando parlo o altro,puo' definirsi un sintomo aspecifico o c'e' da preoccuparsi stavolta? Attendo risposta con la solita sincerita' e puntualita' che la contraddistinguono!
Grazie mille e saluti cordiali

[#11] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Ma no , guardi, sono tutti sintomi aspecifici; magari le sanguinano per problemi odontoiatrici; lo vuole un consiglio: cerchi di stare sereno perchè la forma conclamata di malattia non si presenta nè dopo due giorni da un rapporto a rischio nè dopo due mesi. Faccia a 100 giorni il secondo test e viva sereno
Un saluto

A. Baraldi

[#12] dopo  
Utente 807XXX

Grazie ancora dottore per la pazienza che mi dimostra e per le rassicurazioni di carattere medico che mi fornisce in quanto esperto! Come lei mi consiglia,cerchero' di stare piu' sereno,ma mi creda,e' dura davvero!
A presto nuovamente e saluti

[#13] dopo  
Utente 807XXX

Salve Dott. Baraldi,nuovamente la disturbo per chiederle se il fatto che da ieri sia stato colpito da febbre con mal di testa incluso,dapprima a 37.5,poi arrivata a 38 stamattina e di nuovo a 37.0 ora a meta' giornata dopo aver preso un aspirina dopo la colazione,possa essere sintomo di qualcosa di brutto,sieroconversione ritardata rispetto al test,oppure semplice influenza di stagione!Grazie e attendo fiducioso,saluti

[#14] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Lei vive con troppa apprensione; le ripeto per l'ennesima volta che sono sintomi del tutto aspecifici
Un saluto

A. Baraldi

[#15] dopo  
Utente 807XXX

Grazie dottore,ma sa,avendo sempre avuto fino a qualche mese fa,2 e mezzo,la classica salute di ferro,questi disturbi tutti insieme mi fanno pensare al peggio e non ad un semplice caso!La vivro' come una banale influenza,o almeno ci provero'! Scusi ancora il disturbo,saluti cordiali

[#16] dopo  
Utente 807XXX

Salve a tutti gentili dottori, vi riscrivo dopo qualche tempo per chiedervi un altro consulto, spero possa essere ancora attivo.
"In illo tempore" ho svolto poi il test, uscito negativo, dopo più di 100giorni, ma mi hanno rifatto il medesimo, l'Elisa combo(HIV 1-2 Ab/Ag) che però mi hanno confermato al laboratorio dell'ospedale essere anche per la ricerca dell'antigene p24! Per caso cambia qualcosa, visto che non mi hanno fatto il western blot? Essendo un grande ospedale, avrei dovuto specificarlo che era il test di conferma, o comunque vale lo stesso? Ciò che non mi fa stare sereno, sono ancora le manifestazioni sintomatiche che mi porto appresso, ma chi sento sento dicono che è ansia: prurito diffuso, anche in punti un po' intimi, le gengive e i denti sensibili ed ancora le afte orali, che ho letto possono essere di tipo immunopatico, cosa che credo significhi che qualcosa celerebbe o tarderebbe la formazione di anticorpi! ho anche letto che un po' tutti questi disturbi, benché aspecifici, spesso si riscontrano in persone con hiv... E allora? Cosa devo pensare? Falso negativo o qualcosa non è andato nel test all'ospedale o non va in me, che non formo anticorpi o li formo lentamente? Andando a spulciare tra i vostri consulti, mi ha incuriosito un esame che si chiama elettroforesi delle sieroproteine e me lo sono fatto spiegare e prescrivere dal mio medico. Dice che serve per vedere se ci sono immunodepressioni, vero? Ma scongiura anche Immunopatie e Gammopatie, quindi disfunzioni di immunoglobuline e altri fattori ritardanti della formazione di anticorpi, oppure no?
Ho anche letto su un sito dedicato all'argomento hiv e conclamata (Helpaids) che esistono conversioni tardive rispetto ai tre mesi e addirittura ai sei mesi, casi fino ad UN ANNO!!! E allora vuol dire che ce l'ho e che tutti questi disturbi sono del Virus?!? Vi inserisco i dati di quell'esame sperando di trascriverli bene e che anche su questi, oltre al resto del consulto, mi diciate qualcosa e vi ringrazio anticipatamente:

FRAZIONI % ---- % Normale ----- g/dl ------ g/dl Normale

Albumina 63.3 ------ 55.8-66.1 ------ 4.68 ------ 3.2-5.3

Alfa1 4.1 ------- 2.9-4.9 ------- 0.30 ------- 0.1-0.2

Alfa2 9.5 ------- 7.1-11.8 -------- 0.70 ------ 0.5-1.1

Beta1 4.7 ------- 4.7-7.2 ------- 0.35 ------- 0.3-0.8

Beta2 3.1 < -------- 3.2-6.5 ------- 0.23 ------ 0.2-0.4

Gamma 15.3 -------- 11.1-18.8 ------ 1.13 ----- 0.6-1.5


Rapp . A/G: 1.72 ----- (6.4-8.3) ------ Proteine totali: 7.4 g/dl

Note:(IN BIANCO)

Quei valori un po' diversi devono essere fonte di preoccupazione? Grazie ancora

[#17] dopo  
Utente 807XXX

Gentili dottori, o il dottore Baraldi o altri medici che volessero intervenire, forse il mio post non era più attivo, speravo in una vostra risposta in merito al mio caso, anche con le nuove informaziobni fornitevi... Io attendo con fiducia una vostra replica, per me è davvero importante! Vi ringrazio molto

[#18] dopo  
Utente 807XXX

Ma non mi risponde piu' nessuno?Non mi sembrava di aver chiesto l'impossibile...era solo l'ultimo resoconto della mia situazione e la richiesta di un ulteriore consulto!Convinto che arrivera' una risposta,vi saluto con cordialita'

[#19] dopo  
Utente 807XXX

Buonasera dottor Baraldi, mi rivolgo a lei in quanto lei mi ha così gentilmente risposto le altre volte; potrei avere una sua replica ai miei posts, visto che sono assai agitato e temo per la mia salute? L'ho contratto si o no questo maledetto virus? Lei avrà avuto modo, credo e spero, di farsi un'idea sul mio caso, cosa mi può dire? Attendo con somma fiducia una sua replica in merito, confido in lei, non mi abbandoni così! Grazie e sentitamente ringrazio

[#20] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Senta le dico una ultima cosa e gliela scrivo in stampatello: GLI UNICI E SOLI TESTS CHE FANNO TESTO SONO QUELLI CHE LEI HA ESEGUITO E SONO RISULTATI NEGATIVI, LO RIPETO NEGATIVI, NE CONSEGUE CHE LEI NON E' SIEROPOSITIVO. LE CONVERSIONI TARDIVE ESISTONO NEI SOGGETTI IMMUNODEPRESSI, CIOE' INDIVIDUI CHE NON HANNO DIFESE E , QUINDI HANNO LA FRAZIONE GAMMA PRESSOCHE' A VALORE 0, IN LETTERE ZERO !!!! LEI HA LE GAMMA A BEN 15.3 !!!!!!!!!!!!, QUINDI LASCIAMO STARE LE CONVERSIONI TARDIVE E QUANT'ALTRO. LA SUA PROBLEMATICA NON E L'HIV MA L'ANSIA CHE DEVE CERCARE DI SUPERARE CON L'AIUTO DI UNO PSICOLOGO. NON HO PROPRIO NIENTE ALTRO DA DIRE
Un saluto

A. Baraldi

[#21] dopo  
Utente 807XXX

La ringrazio dottore, farò tesoro di quello che ha scritto... Saluti cordiali e grazie

[#22] dopo  
Utente 807XXX

Salve e mi scusi ancora gentile dott. Baraldi,davvero l'ultima richiesta:dall'elettroforesi che le ho scritto si possono anche scongiurare immunodeficienze primitive derivanti da carenze delle immunoglobuline,oppure avrei dovuto fare il dosaggio delle stesse?Potrebbero eventuali carenze di Igg,Iga o Igm rallentare la formazione o la visione degli anticorpi?Sa,glielo chiedo,perche' spesso soffrivo e soffro tuttora di afte orali ed ho letto che chi ne e' soggetto potrebbe avere un deficit nel Sistema Immunitario,cosa che probabilmente potrebbe falsare i tests,in quanto gli anticorpi potrebbero essere lenti nella formazione!Avrei forse dovuto fare un altro tipo di test,per RNA forse?Mi risponda la prego...Confido in lei e mi scusi ancora!

[#23] dopo  
Utente 807XXX

Dottore la prego,davvero,mi potrebbe rispondere al mio precedente post?Sono ancora molto preoccupato,le faccio davvero l'ultima domanda,dopodiche' non credo possano essercene altre:il fatto di essere nato in ritardo rispetto al tempo prefissato,avere avuto la formazione ossea ritardata,lo sviluppo anch'esso in ritardo,potrebbe per cosi' dire,influire su una formazione ritardata di anticorpi e antigene,cioe' che sarebbero piu' pigri rispetto alla norma?E se i sintomi da me lamentati fossero stati per il virus,i tests sarebbero SICURAMENTE stati positivi,perche' voleva dire che c'erano gli anticorpi?Spero mi possa rispondere davvero l'ultimissima volta,non la scoccero' piu' glielo giuro!Grazie,si metta nei miei panni!La ringrazio davvero

[#24] dopo  
Utente 807XXX

Gentile dottor Baraldi,confidavo in una sua davvero ultima replica ai miei ultimi quesiti,spero non sia giunta per motivi di lavoro,ci terrei davvero,glielo assicuro,non la secchero' ulteriormente!Riassumo:lei mi ha detto che dalla elettroforesi non risultano immunodepressioni,ne' immunodeficienze,giusto?Se ci sono disturbi aspecifici,ma sono da ricollegarsi al virus,dopo 4 mesi come il mio,il test verrebbe SICURAMENTE positivo,qualunque periodo finestra tra i 3 e i 6-12 mesi?E poi,il fatto della nascita,formazione ossea e sviluppo fisico,tutti ritardati rispetto al dovuto,potrebbero influire sulla formazione piu' o meno anch'essa ritardata degli anticorpi e antigene,che magari pure loro sono un po' piu' pigri,rispetto alla norma?Ed errori di laboratorio,tipo scambio di provette o similari,errata lettura dei risultati o comunicazione al paziente non esatta,tipo se e' dubbio o altro, allo Spallanzani potrebbero accadere?Sono le ultime tre domande che le faccio,ripeto,glielo assicuro,glielo garantisco!Grazie mille,attendo con fiducia,saluti

[#25] dopo  
Utente 807XXX

Esimio dottore, la prego, potrebbe rispondere ai miei ultimi dubbi,il falso di laboratorio, anticorpi ritardati per via di nascita, crescita e sviluppo tardivo ed infine il risultato dei test in presenza di sintomi aspecifici dovuti al virus, se fatto nel vecchio periodo finestra di 6 mesi o più, verrebbe comunque negativo o visto che ci sono dei disturbi, vorrebbe dire che gli anticorpi si sono formati?E sarebbe per tutti così o per qualcuno no? La ringrazio molto e confido in lei dottor Baraldi