Utente 506XXX
Buonasera scrivo per un dubbio che mi assilla ! Sono una mamma di 36 anni sana e da esami effettuati prima dell'ultima gravidanza quindi un anno e mezzo fa nn ho nessuna malattia infettiva ...il dubbio è questo ....ho una bimba di due anni che due mesi fa in seguito ad una abbondante Pippi notturna e diurna ho effettuato con un kit casalingo la prova della glicemia con un pungidito sterile che ho lasciato all' in terno dopo la prova esattamente due mesi dopo ho rifatto la stessa prova sempre alla stessa bambina dimenticando di cambiare il pungidito ...ecco mi è venuta la paranoia che abbia potuto infettare la bimba ...sono sicura che il pungidito era il suo precendente non mi ricordo se per sbaglio dopo il suo utilizzo abbia potuto utilizzarlo io ecco ....io questa settimana sicurezza effettuerò le analisi per epatite c e HIV e epatite b perché negli ultimi due mesi ho effettuato pulizie e interventi blandi per i denti .la bambina in caso a distanza di due mesi si può essere infettata se per sbaglio l'ho riutilizzato io?

[#1] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
8% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Buonasera.
La possibilità di infezione è molto remota, anche perché per infettare l'ago dovrebbe a sua volta essere stato contaminato dai virus che lei teme. In che modo?
Lei è risultata negativa per le malattie di cui sopra.
Il dentista, per legge, deve sterilizzare gli strumenti che usa (che per la maggior parte dovrebbero poi essere monouso), quindi anche un ipotesi di questo tipo, pur non avendone la certezza assoluta direi che è da escludere comunque.
Io starei tranquilla.
Buona serata
Dr. GUIDO GUASTI