Utente 448XXX
Io penso sia dipeso da un paio di scarpe che ho usato questa estate...piuttosto strette e non traspiranti. All'inizio c'era solo l'unghia che stava iniziando semplicemente a cambiare colore… e quindi, essendo la prima volta che mi capita una cosa del genere, per prevenire ho usato uno smalto per micosi consigliatomi dalla farmacista (Excilor - ) che abbassa il pH all'interno dell'unghia e quindi rende ostile l'ambiente per i funghi. Da allora l'unghia è rimasta identica e non mi da fastidio ma il vero problema è proprio la pelle intorno che ha cominciato ad irritarsi e poi a far fuoriuscire pus. Oltre a pediluvi vari con aceto, bicarbonato, sale , ho applicato in ordine cronologico: Canesten - clotrimazolo; Connettivina Plus - acido ialuronico sale sodico+sulfadiazina argentica ed infine adesso sto usando usa semplice pomata non cortisonica per il prurito che è insostenibile ma nulla sembra fare effetto. Il mio problema è che sono anche soggetto sieropositivo HIV in terapia con viremia non rilevabile.
Se si tratta di un' infezione batterica o sovrainfezione a questo punto, io non so davvero in che moda possa averla presa e se possa essere comunque riconducibile al discorso delle scarpe. Questi eventuali batteri fanno parte dello spettro di azione di Augmentin oppure c'è anche una possibilità che si tratti di altro? Non so cosa fare

Foto : https://ibb.co/gJLDHp

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, le patologie ungueali sono molteplici: spesso patologie ungueali non infettive possono avere anche quadri di sovrapposizione batterica o micotica. Pertanto le consiglio di effettuare una visita dermatologica e non di rivolgersi al farmacista, che non può e non deve fare diagnosi e prescrizioni terapeutiche.

Pertanto non perdo ulteriore tempo e soldi e si diriga verso la sede dermatologica al fine di chiarire questo suo problema di curarlo con selettività, ben sapendo che anche le terapie per le unghie patologiche durano mesi e non giorni. Cari saluti
Dott.Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it