Utente 499XXX
Dottori buongiorno,
ieri ho utilizzato una toilette nel cui antibagno c'era un uomo che stava sputando nel lavandino. Non ci ho fatto molto caso e sono entrata nella toilette, senza finestre e senza areazione, dove era stato prima presumibilmente l'uomo presente nell' antibagno.
Appena finito, nel lavarmi le mani ho notato del sangue nel lavandino...io mi chiedo nel caso in cui l uomo in questione avesse la tubercolosi ci sono probabilità di contagio per aver soggiornato in quel piccolo luogo chiuso. Tra bagno e antibagno sarò rimasta chiusa lì 10 minuti...
Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Direi trattasi di ansie immotivate!

saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 499XXX

Grazie 1000 x la risposta velocissima.

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
se come immagino non ha toccato lo sputo, il rischio di contrarre una TBC avendo soggiornato per dieci minuti nel bagno, é realmente insussistente anche se il signore avesse avuto una TBC aperta.
Si rischia assai di più viaggiando sui mezzi pubblici affollati o camminando tra la folla.
Tra l'altro il sangue poteva essere espressione di una epistassi, gengivite o di altre banali cause di sanguinamento orale non connesse con alcuna TBC.
Stia tranquilla e archivi l'accaduto.
Cordialmente
Caldarola MD

[#4] dopo  
Utente 499XXX

Grazie anche a lei dottore x la risposta velocissima.

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Di nulla.
Cari saluti.
Caldarola MD

[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Prego e cari saluti a lei

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it