Utente 420XXX
Buonasera cari dottori vi ringrazio innanzitutto del servizio che gentilmente svolgete qui su medicitalia.
Avevo un dubbio che mi è sorto oggi.
Mentre ero in palestra mi sono tagliato accidentalmente con un gancio per apporre la sbarra delle trazioni (lat machine), questo gancio all’aprirlo aveva spigoli appuntiti. La domanda è: siccome mi è fuoruscito un qualcosa di sangue volevo sapere se c’era un rischio di contagio per HIV o HCV se qualcun’altro (che tra l’altro non ho visto) si fosse tagliato come me.
Vi ringrazio e porgo nel frattempo cordiali saluti.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
non vi è rischio nè per il contagio da HIV nè per quello da HCV, se il tagliente non era grondante di altrui sangue.
Nel qual caso se ne sarebbe accorto.
Riponga le sue ansie: sono ben altre le modalità con cui ci si contagia con l'HIV e con l'HCV.
Controlli che la ferita non si infetti (per presenza di germi comuni) e nel caso valuti con il suo medico la possibilità di una terapia antibiotica.
E soprattutto sia sereno.
cari saluti.
Caldarola. MD

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

per la metodica indicata, non vi è alcun rischio HIV.

Per il resto sarà opportuno comunicare prontamente la presenza di strumentazioni taglienti al direttore della palestra al fine di evitare spiacevoli conseguenze su altri utenti.

cari saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#3] dopo  
Utente 420XXX

Ringrazio della risposta esauriente sia il Dr. Laino che il Dr. Caldarola e ringraziandovi sempre del servizio che offrite vi porgo cordiali saluti.

[#4] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Utente,
lei ha descritto perfettamente la dinamica del suo incidente:
"Mentre ero in palestra mi sono tagliato accidentalmente con un gancio per apporre la sbarra delle trazioni (lat machine), questo gancio all’aprirlo aveva spigoli appuntiti."
Dunque, se la macchina di cui parla è stata usata in modo scorretto da lei, la responsabilità dell'insignificante incidente è sua.
Diverso è il discorso se la macchina sia difettata o se vi sia strumentazione notoriamente difettata e/o tagliente e/o pericolosa in palestra.
In tal caso potrà segnalare le criticità al Titolare o eventualmente cambiare palestra.
Ma ritengo che lei sia sufficientemente intelligente da considerare questa eventualità autonomamente.
Il suo quesito riguardava il rischio di avere potuto contrarre l'infezione da HIV o HCV con il piccolo incidente occorso.
Le ribadisco che questo non è possibile. Definitivamente.
La saluto con viva cordialità.
Caldarola MD

[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Ancora saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#6] dopo  
Utente 420XXX

Ringrazio ancora il Dr. Laino e il Dr. Caldarola per i consigli e la professionalità. Cordiali saluti.

[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Prego!
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it