Utente 145XXX
Sono un giovane di 32 anni ,sposato e padre di un bimbo,ho sempre goduto di ottima salute (grazie a Dio) , non ho avuto da bambino alcuna malattia esantematica
Dal mese di febbraio di quest'anno dopo che mio figlio ha avuto la varicella( che io non avevo avuto) forse una coincidenza non sono più stato bene. Una ventina di giorni dopo la malattia esantematica di mio figlio ,ho avuto per quattro giorni una febbricola di 37.4 con mal di gola e tosse . Al quinto giorno, non avendo più febbre di mattina, sono uscito ed ho ripreso il mio lavoro.Nei giorni successivi, mi sentivo stanchissimo e le cose che quotidianamente facevo agevolmente incominciavano a pesarmi più del dovuto .Notavo inoltre che nonostante riposassi per diverse ore (8) la notte, la mattina seguente mi sentivo sempre stanco e durante la giornata la mia temperatura corporea che di solito è 36 si avvicinava a 37 ( 36.8 -36.9).Provvedevo allora a fare un emocromo che dava i seguenti risultati fine febbraio 2006
WBC 10.4-NEU 6.40 percen 61,8% -LYM 3.18 perc. 30.7% -MONO .559 perc 5.40% -Eos .156 percen 1.50% -Baso .067
rif.valori di laboratorio WBC 4.2-10.2 NEU 37% -75%-Lyn 20%-50% -Mono 0-12%-Eos 0-6%-Baso 0-2% con Ves 10 rif.lab 0-10 e Tas 200 rif.lab fino a 200 -ferritina 108 rif.lab 16-300 - e sideremia 153 rif.lab 50-160
provvedevo inoltre qualche giorno dopo a fare transaminasi GOT 29 e GPT 52 rif.lab 0-40 e 0-38
oltre a Anti Epstein Barr Virus IGG 66 rif.lab negativo inferiore a 20 Positivo superiore a 25 dubbio da 20 a 25
Anti Epstein Barr Virus IGM 2 con gli stessi valori di laboratorio
viste la transaminasi mosse facevo i markers epatite a-b- c che risultavano tutti negativi -Siccome a distanza di un mese dal mio episodio febbrile persisteva stanchezza e senso di febbre durante alcune ore della giornata oltre ad arrossamento della gola nel mese di fine aprile 2006 facevo ulteriori indagini con nuovo emocromoco con
i seg. valori
WBC 7.39 rif.laboratorio 4-10
RBC 5.66 4.5-5.9
HB 16.3 14-17.5
HT 46.4 42-52
MCV 82 80-96
MCH 28.8 27-32
MCHC 35.1 32-36
RDW ds 37.8 35-46
RDW cv 12.8 12-14.5
PLT 335 150-400

formula
Neu 61.3 rif.laboratorio 40-70
Eos 2.2 0.2-6
Baso 0.4 0.1-2
Lin 30.6 20-50
Mono 5.5 2-12

Citomegalovirus anticorpi IGG 35 valori laboratorio <4.0 non protetto
4-6 dubbio
>6 protetto
anticorpi IGM assenti
commento soggetto immune infezione pregressa

Virus Epstein Barr nuclear AG AB IGG (EB na) presenti
Virus Epstein Barr nucler AG -ABIGM (EBNA) Assenti
commento soggetto immune inf pregressa

Virus Epstein Barr capside AG -Ab IGG (EBV -CA) 4.4 rif.lab titolo significativo IGG = <1
IGM= < 1
Virus Epstein Barr capside Ag -AB igm (EBV -CA) <1 rif.lab titolo significativo IGG=<1
IGM=<1
e
tireotropina 1.020 rif.lab 0.200-4000
FT3 4.85 2.7 -5.30
Ft4 0.81 0.65 -1.80
tireoglobulina 6.30 0.1-50
Anticorpi anti peross tiroidea 5 0-100
anticorpi anti recettori tsh 0.63 0-1.5
anticorpi anti tireoglobulina 14 0-100

ripetevo transaminasi GO AsT 23 rif. 0-37
Gp ALT 28 10-40
Gammagt 42 10-50

e ANticorpi antinucleo ANA assenti
Ena screeening <15 rif.lab minore di 1: Assenti
esame essudato faringeo assenza di lieviti e germi patogeni

Chlamydia tracomatis Ab igg e Ab igm Assenti

Chlamydia Pneumoniae ABIGG e ABIGM assenti
Helicobacter Phylori anticorpi Igg <1 rif.lab 0-18
Facevo inoltre ecoaddome superiore ove non si evidenziavano anomalie nè ingrossamento del fegato o milza .Inoltre facevo visita medica internistica alla quale non si apprezzavano linfonodi ingrossati al tatto.
Ad oggi a più di tre mesi dall'episodio febbrile avverto in alcune ore del giorno una certa stanchezza e la gola basta un colpo d'aria che subito mi si arrossa .
Posso attribuire la mia stanchezza e il quasi perenne rossore ala gola alla mononucleosi ? pregressa o meno? rispondetemi . Mario

[#1] dopo  
Prof. Matteo Bassetti

24% attività
0% attualità
8% socialità
UDINE (UD)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2001
Gentiel utente,
ritengo la sua pregressa mononucleosi non sia al momento la respobsabile del quadro clinico, peraltro molto sfumato.
Gli indici di funzioanlità epatica sono nella norma.
Provi a eseguire un tampone faringeo, TASL e streptozyme.
Si faccia consigliare dal suo medico un ricostituente.
Saluti
Matteo Bassetti
Matteo Bassetti