Utente 117XXX
Salve a tutti, è la prima volta che sfrutto questo portale in modo diretto ma vi ho già letti in precedenza e volevo farvi i complimenti per l'eccellente servizio che offrite alla comunità del web.

Detto questo volevo sottoporvi un piccolo dubbio che ho in questo momento...

Recentemente (circa 1 mese fa) ho riscontrato la mononucleosi in modo lieve, ho avuto febbre per soli 2 giorni (37.5/38.0) seguita poi da mal di gola che è durato circa una settimana, il tutto accompagnato dalla usuale stanchezza che questa malattia comporta e il rigonfiamento dei linfonodi sotto il mento.

Ora dopo un mese ho rifatto le analisi e i risultati mi hanno lasciato un po perplesso, vi spiego meglio.. Tutti i valori compresi i globuli bianchi e il fegato sono tornati nella norma, ovvero sembro sano come un pesce,inoltre la stachezza è praticamente sparita e ha lasciato spazio ad una lieve debilitazione credo normale dopo un'infezione, ma gli anticorpi per il virus non si sono ancora formati mentre è ancora presente l'antigene...

Ora il mio dubbio è: Visti questi risultati e preso in considerazione il fatto che ho 21 anni ed è estate, posso tornare a fare la vita serale che facevo prima? Ovvero bere qualche birra con gli amici fuori il sabato, magari andare in discoteca ecc...

So che magari sembra una domanda banale ma in realtà mi serve per rendermi conto di cosa posso e cosa non posso ancora fare. Altrimenti mi rimane sempre il dubbio! E come me penso che tantissime altre persone siano nella mia stessa situazione solo che magari si vergognano a chiedere questo tipo di cose..

Con l'occasione Vi ringrazio per le eventuali risposte e Vi saluto di cuore!

[#1] dopo  
Prof. Jose Ramon Fiore

24% attività
0% attualità
0% socialità
FOGGIA (FG)
BARI (BA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2003
Gentile Signore, le consiglio di ripetere il test per gli anticorpi anti EBV (l'agente eziologico della mononucleosi infettiva). A quest'ora...si saranno già formati.
quello che più conta comunque è come si sente lei, per quanto concerne riprendere le cose quotidiane della vita.
L'unica accortezza: ha avuto un rigonfiamento della milza, documentato da una ecografia? Se si, per riprendere eventuali attività sportive è consigliabile attendere un pò. Se no....si goda l'estate. Cordiali saluti.
Josè Ramòn Fiore