Utente 450XXX
ho Avuto un influenza intestinale con febbre per due giorni .
Ad oggi dopo un po’ di tempo e quindi non credo ricollegabile mi ritrovo in una situazione che mi preoccupa .
Sento una forte astenia con debolezza estrema, sonnolenza tutto il giorno, gambe mollissime, cuore che sembra tachicardico e palpitante anche dopo due passi.
Questi sintomi li ho avuti anche ad agosto in vacanza e sono durati per due settimane per quello non lo riconduco alla gastroenterite.
Ultimamente ho eseguito emocromo e esami colesterolo e glicemia, ecodoppler vasi Del collo e risulta tutto a posto.
cosa devo e cosa posso fare ? perché voglio guarire e godermi la mi vita a 30 anni. Che esami dovrei fare ?

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Mi sembra vi sia la indicazione per una visita specialistica neurologica con esperto in medicina del sonno.
Eventuale EEG-Polisonnografia.
Nel caso non emergessero evidenze sarebbero allora indicati la ricerca di anticorpo antirecettore per l'acetilcolina.
NB: un consulto a distanza non può in alcun modo sostituire una buona visita medica. Pertanto a questa si affidi.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente 450XXX

Buongiorno dottore ,
Ho eseguito visita neurologica
Mi è stato detto che è un problema di serotonina che è sotto soglia
Mi è stato consigliato daparox.
Entro fine mese farò anche una risonanza all encefalo.

durante la visita mi colpito uno strumento usato dal medico . Mi ha puntato una luce dentro L occhio con una specie di cannocchiale piccolo guardava dentro L occhio
Cosa si tratta ?
Cosa ne pensa della cura ?

[#3] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il Daparox è un antidepressivo...
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#4] dopo  
Utente 450XXX

Lo so
Mi è stato detto che sono problemi di ansia e stress.
Lei cosa ne pensa

Lo strumento usato che cosa è

[#5] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ma come pensa che in un consulto a distanza io possa esprimere un parere circa la genesi della sua astenia? Psicogena? È una possibilità...
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#6] dopo  
Utente 450XXX

Capisco dottore che è difficile esprimere un parere.
Mi riferivo al fatto come si chiama lo strumento utilizzato per gli occhi .
E poi volevo dirle che oltre a questa astenia che non è continua ma alcune volte si magari un mese no poi di nuovo una settimana si poi magari mesi no è così via .
Oltre a questo sento sintomi di sbandamento , testa annebbiata e tensione alla testa non proprio dolore emicranico, mi sento fiacco, poi alcune volte ho invece crisi con forti vertigini, vampate di calore , lieve sudorazione, aumento delle pulsazioni.
secondo lei questa sintomatologia a cosa si riferisce?

[#7] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Lo strumento forse è un oftalmoscopio.
La sintomatologia sarà verosimilmente anch'essa correlata alla medesima causa dell'astenia.
Il collega che la segue individuerà la causa del suo malessere.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#8] dopo  
Utente 450XXX

Dottore
Volevo aggiungere delle novità.
L astenia lo sentita solo per una settimana in vacanza nel mese di agosto e poi ultimamente per circa 4/5 giorni un mese fa . Per il resto non sento grossa astenia e riesco anche ad andare in palestra . Quindi non so se una malattia possa avere astenia intermittente così come la mia.
Ho effettuato visita oculistica e ho la pressione molto alta dell occhio cosa che un anno fa non era così .
Devo fare degli accertamenti come campo visivo e oct della papilla.
La mia domanda fondamentale sono due ?
Dall oftalmoscopio usato in una visita neurologica si riesce ad escludere o a sospettare una malattia come la sclerosi multipla che colpisce anche gli occhi ?
La elevata pressione oculare alla luce dei sintomi raccontati può essere sintomo di cause neurologiche ?
purtroppo la mia più grande paura è sempre stata quella di malattie neurologiche sopratutto sclerosi multipla .
Grazie mille

[#9] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
"...Ho effettuato visita oculistica e ho la pressione molto alta dell occhio cosa che un anno fa non era così...";
l'ftalmologo ha dato un nome alla "presssione molto alta all'occhio?".
"...Devo fare degli accertamenti come campo visivo e oct della papilla...";
Se crede mi faccia sapere i risultatidi questi due ultimi esami strumentali.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it