Utente 374XXX
Buongiorno,
sono una ragazza di 18 anni e due anni fa, sciando, ho avuto un infortunio. Ho eseguito un esame RMN sull'articolazione del ginocchio sinistro. Il responso è stato:

Postumi di distorsione.
Edema spongioso verosimilmente post-contusivo dello spigolo posteriore del piatto tibiale laterale, del versante mediale del condilo femorale interno e delle porzioni anteriori di carico del condilo femorale esterno. Legamento crociato anteriore disomogeneo ed assottigliato al III prossimale come da lesione distruttiva parziale a datazione recente.

Ho svolto esercizi di fisioterapia per alcuni mesi, continuando a fare sport, ed il problema sembrava risolto. Dopo un anno però sono ricominciati i dolori e i cedimenti del ginocchio. Ora è peggiorato di molto, ogni volta che faccio sport devo fermarmi a far riposare la gamba, e il dolore persiste anche da ferma. Cosa mi consiglia di fare? Cosa pensa dell'operazione chirurgica nonostante il legamento del crociato non sia rotto?

Grazie mille,

Chiara

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le consiglierei di ripostare ANCHE in area ORTOPEDIA se non ricevesse risposte in questa area.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com