Utente 152XXX
Gentili dottori,
Ho no necessità di fare un po’ di sport: ho provato la classica sala attrezzi ma è noiosa, ho provato il nuoto ma proprio non fa per me, ho provato a fare esercizi a casa ma non sono assolutamente costante.
Vorrei iscrivermi ad un corso di “allenamento funzionale”, che viene tenuto da un paio di anni in una palestra da un conoscente. Costui da molti anni pratica sport, e so che ha fatto dei corsi ma niente di universitario.
Riguardo questi allenamenti ho letto però che bisognerebbe farsi fare prima un’anamnesi.
Il mio livello di allenamento è nullo, sono magro e per nulla muscoloso, ho sofferto di mal di schiena (ed ogni tanto ancora), ho le scapole alate, ginocchio varo, diabete tipo 1 e passato (da ricontrollare) di morbo di Basedow.
Ora questo conoscente mi dice di andare tranquillamente al corso, ma io mi chiedo se non sia il caso prima di farmi vedere da qualcuno.
Che mi suggerite? Medico? Fisioterapista? Altro? Oppure vado tranquillo?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo

24% attività
0% attualità
8% socialità
PERUGIA (PG)
CITTA' DELLA PIEVE (PG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
Il consiglio che Le do è quello di sottoporsi ad una valutazione medico sportiva effettuando prova da sforzo, una valutazione posturale e ortopedica . Sarà lo specialista che, dopo un'attenta valutazione, Le consiglierà per il meglio..
Saluti
Dr. Antonio Carmelo Ceravolo