Utente 382XXX
G.le Dottore, ho 22 anni e da poco pratico sport 3 volte a settimana dopo 1 anno di completa inattività. Pratico essenzialmente cardio fitness dato un evento di fibrillazione atriale risalente allo scorso anno mentre praticavo nuoto e che mi hanno curato tramite medicinali in pronto soccorso. Ultimamente dopo l'allenamento cardio fitness il cuore non torna ai suoi battiti normali e rimane leggermente accelerato almeno finché non mi metto a dormire. La prolungata sensazione di affaticamento potrebbe essere dovuta al fatto che ho ripreso l'attività fisica dopo tanto tempo? Aggiungo che soffro di attacchi d'ansia e non so se questa cosa potrebbe peggiorare la situazione dato che mi fa concentrare ancora di più sulle sensazioni corporee.

Grazie anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Gianpaolo Sardo

28% attività
12% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)
GELA (CL)
MAZZARINO (CL)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2015
Gentile utente,
l'avere ripreso l'attività sportiva dopo un anno ma soprattutto dopo un episodio di F.A. curata in regime di pronto soccorso e che, spero, abbia definito e curato con lo specialista cardiologo di fiducia, da un lato è decisamente positivo per tutte le implicazioni psico-fisiche lasciate dalla F.A. ma dall'altro impone alcuni "step" da rispettare.
Primo: acclarata la fine del problema cardiaco, si impone, prima di tornare in palestra, una accurata valutazione funzionale medico sportiva di tipo agonistico anche se l'attività fatta in palestra è di tipo non agonistico. Questo perchè il protocollo 18.02.1982 prevede il test da sforzo che dà indicazioni specifiche sul suo grado di integrità fisica (spero, nel contempo, abbia fatto un ecocardiogramma a completamento della valutazione di 2° livello della F.A.).
Secondo: tornare agli allenamenti dopo un anno significa ripartire da zero con allenamenti "GRADUALI" su tapis dalla camminata veloce (5 km/h con frequenza cardiaca intorno al suo 60% del massimale) fino alla corsetta (la frequenza cardiaca non deve superare il suo 85% del massimale). Questo le serve da rodaggio un pò come si faceva una volta per le nuove automobili!
Le assicuro che le passa anche l'ansia; ciò è provato scientificamente perchè il nostro corpo, sottoposto ad attiviotà fisica di tipo aerobico, produce le cosiddette "endorfine" nostra droga naturale che rappresenta un vero e proprio elisir di felicità e benessere per il nostro corpo.
Spero di esserle stato utile.
Cordiali saluti
Dr. Gianpaolo Sardo
Dr. Gianpaolo Sardo
specialista in Medicina dello Sport - Catania
www.studiomedicostaff.it

[#2] dopo  
Utente 382XXX

Grazie per la Sua esauriente risposta.