Utente 520XXX
Salve, sono uno studente di diciotto anni e ormai da molti anni presento, soprattutto in inverno, un pallore del viso unito a occhiaie. Premetto che ho già fatto esami del sangue e non soffro di carenza di ferro, avendo consultato il medico di famiglia che aveva appunto ipotizzato fosse questo il motivo del mio colorito pallido. Godo di una buona salute, non ho allergie o intolleranze alimentari e nessuno dei miei 3 fratelli presenta il mio problema. Il pallore si presenta spiccatamente in inverno, nei mesi estivi si attenua anche grazie all'abbronzatura che comunque tende a scomparire nell'arco di pochi giorni.
Molti mi fanno notare questo mio problema e la cosa è parecchio frustrante, dato che sembro costantemente malato. Inoltre finito il liceo vorrei provare ad entrare nelle forze dell'ordine ma so che un pallore marcato del viso è causa di esclusione alle visite mediche, quindi è davvero un problema che mi sta a cuore poter risolvere. Vi sarei molto grato se poteste fornirmi anche solo suggerimenti o altro su cosa fare per anche solo attenuare questo pallore

[#1] dopo  
Dr. Dario Graziano

44% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
NOVARA (NO)
VERCELLI (VC)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
gentile utente, il colorito cutaneo non è modificabile tranne che mediante raggi UV .
Può, con moderazione, sottoporsi a lampade abbronzanti, non vedo altra soluzione.
cordiali saluti
Dr. Dario Graziano
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva
ed Estetica
www.dariograziano.it