Utente 152XXX
Buonasera a tutti volevo sapere cosa significa la risposta di questa RMN fatta sui muscoli della loggia antero-laterale (tibiale anteriore e peronei).Premetto che ho una lesione inveterata dello SPE diagnosticata e soprattutto curata con molto ritardo:Sono presenti segni di involuzione fibroadiposa del muscolo soleo di destra e,meno evidenti dei ventri muscolari del tibiale anteriore ed estensore lungo delle dita.
Nello studio eseguito in saturazione del grasso,si evidenzia incremento di intensità di segnale del ventre muscolare del peroniero breve,compatibile con fenomeni di degenerazione.
Una curiosità:quando ci sono segni di fibroadiposità significa forse che alcune cellule sono già andate in necrosi?Vi ringrazio anticipatamente.Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Gianni Nucci

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
MONTECATINI-TERME (PT)
FOLLONICA (GR)
PISTOIA (PT)
LUCCA (LU)
FAENZA (RA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Gentile utente, vuol dire che il tessuto contrattile viene sostituito da tessuto "di riempimento", adiposo e fibroso. Questo succede quando un muscolo non viene usato, perché denervato o perché staccato dal suo tendine (come avviene nelle lesioni di cuffia nella spalla) o per inatttività. Cordiali saluti.
Gianni Nucci, MD
Chirurgo Ortopedico
Responsabile U.F. Ortopedia Santa Rita Hospital - Montecatini Terme
www.ilposturologo.it

[#2] dopo  
Utente 152XXX

Grazie mille dottore!
Altre due cose:la degenerazione del peroniero breve,invece,è sempre dovuta al fatto della lesione allo SPE?
Dalla radiografia alla lombare e all'anca si è visto che ho una scoliosi convessa sinistra (credo per il fatto che è parecchio tempo ormai che ho la postura sbagliata a causa del piede)e segni di coxartrosi all'anca destra.Per quest'ultima quali sono secondo lei le fisioterapie migliori?Sto facendo della ginnastica,ma in questi giorni ho notato che se sforzo di più,mi fa male sia l'articolazione dell'anca che il muscolo connesso e sento dei rumori nell'osso.Naturalmente vorrei evitare o comunque allontanare il più possibile lo spettro della protesi all'anca anche perchè il problema reale alla fine è sempre la paralisi al piede.Grazie di nuovo.
Ps:per caso lei è parente del medico Francesco Nucci?

[#3]  
Dr. Gianni Nucci

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
MONTECATINI-TERME (PT)
FOLLONICA (GR)
PISTOIA (PT)
LUCCA (LU)
FAENZA (RA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Allora:
- la degenerazione del peroneo breve può essere dovuta a quello;
- è più probabile che la scoliosi l'abbia da quando era adolescente.
- in linea generale, per la coxartrosi le cose migliori sono nuoto, non a rana, e bicicletta.
- non sono parente, che io sappia, del medico da lei rammentato.
Cordiali saluti.
Gianni Nucci, MD
Chirurgo Ortopedico
Responsabile U.F. Ortopedia Santa Rita Hospital - Montecatini Terme
www.ilposturologo.it

[#4] dopo  
Utente 152XXX

La ringrazio molto!
Stranamente soltanto ora so di avere la scoliosi perchè per via del fatto della gamba (la lesione allo SPE l'ho avuta a sedici anni,ora ne ho 34!)ho dovuto fare sia una RMN che un'altra lastra alla schiena) e allora non c'era la scoliosi...a meno che non l'abbiano letta male!
Visto che lei è ortopedico volevo sapere cosa ne pensa di quegli interventi (non so di preciso come si chiamino)per bloccare il piede dritto.Comincio ad avere problemi a sopportare il tutore,specie l'estate,quindi pensavo che magari con il bloccaggio del piede potrei toglierlo definitivamente.Sinceramente non so nè i pro e nè i contro di questi interventi e se nel mio caso sarebbe una valida alternativa.Un neurochirurgo ha detto che per adesso è meglio di no,però mi ha consigliato di domandarlo a un ortopedico.Grazie di nuovo.

[#5]  
Dr. Gianni Nucci

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
16% socialità
MONTECATINI-TERME (PT)
FOLLONICA (GR)
PISTOIA (PT)
LUCCA (LU)
FAENZA (RA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Gentile utente, l'intervento di bloccaggio si chiama artrodesi, e solo una visita può dire se nel suo caso sia la scelta migliore. Certo è che bloccare una caviglia solo perché ha una lesione di SPE non è proprio il massimo. Inoltre scaricherebbe ancora di più le sollecitazioni meccaniche sull'articolazione dell'anca, che, mi sembra di capire, è già sofferente. Cordialità.
Gianni Nucci, MD
Chirurgo Ortopedico
Responsabile U.F. Ortopedia Santa Rita Hospital - Montecatini Terme
www.ilposturologo.it

[#6] dopo  
Utente 152XXX

Grazie per la tempestività e per l'utilissimo consiglio.
Di sicuro non mi va di fare l'intervento.Comunque la mia caviglia anche così non ha motilità.Il piede è tutto cadente e si muovono appena appena e a scatto le dita tranne l'alluce che non ne fa nessuno!L'anca sì,è sofferente
per cui finchè sopporto andrò avanti così anche se è grave pur essendo solo una paralisi di SPE.