Utente 216XXX
Dottore,buonasera,ho 31 anni,un bimbo di 14 mesi e tanta angoscia! Sono oltre dieci anni e cioe' da quando avevo dei forti ed invalidanti attacchi di panico che ho iniziato a soffrire con 1 brutta cervicalgia con annesse,fastidiosissime vertigini! ho effettuato,nel corso del tempo,tante radiografie e vari cicli di riabilitazione con tens,laser,trazioni etc ma non ho mai risolto il problema! Con gli anni la sintomatologia vertiginosa e' altamente peggiorata con sbandamenti continui,bruciori al viso,formicolii,orecchie tappate,acufeni fino ad oggi dove avverto anche l'occhio sinistro traballare e una sensazione strana al viso,al braccio e alla gamba destra,come se non li avessi,alterazioni insomma della sensibilita',dolore al collo e alle spalle,nausea e dolore all'osso sacro!!!! a volte debolezza nella mano destra! ho effettutato 2 anni fa l ultima radiografia al rachide in toto con prove dinamiche cervicali in cui e' emersa la totale verticalizzazione del rachide cervicale soprattutto alle prove dinamiche!!!! ho tanta paura che possa essere la sclerosi multipla e sto veramente malissimo!!!!!!

[#1]  
204700

Cancellato nel 2014
Buongiorno,
la vorrei innanzittutto tranquilizzare per quanto riguarda il rachide verticalizzato. E' un reperto molto frequente e non rappresenta di per se un problema. E' abbastanza tipico in chi soffre di dolori alla cervicale come lei e anche i sintomi che ha descritto sono tutti piuttosto comuni in chi soffre di cervicalgia.
Per quanto riguarda la sclerosi multipla non mi preoccuperei neanche li perchè niente di ciò che ha elencato mi farebbe pensare a questa condizione.
Se poi le rimangono dei dubbi consiglio ovviamente di farsi vedere da un Neurologo che certamente le risponderà a qualsiasi ulteriore domanda o incertezza.
Con i migliori saluti

[#2] dopo  
Utente 216XXX

La ringrazio per la risposta esaustiva e rassicurante! Oggi ho eseguito nuove lastre e domani sera postero' l'esito! Gli sbandamenti sono costanti e levobren compresse,prescrittemi dal medico di base,non hanno per nulla alleviato i sintomi! Soprattutto se sto al pc o se mi abbasso e mi rialzo o se sposto il collo,sono tremendi! mi assale l ansia,l'angoscia della sclerosi!leggo continuamente su internet di questa malattia e riconosco alcuni sintomi nei miei! ho effettuato nel corso degli anni vari accertamenti e visite neurologiche con esito negativo ma ora mi sembra diversa la situazione. Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente 216XXX

Ecco il referto delle radiografie: Inversione della fisiologica lordosi cervicale con fulcro c4 c5! Non segni di lesioni ossee a focolaio o di tipo diffuso! Ridotti gli spazi C5 C6 E c6 c7! ridotto lo spazio L5 S1! Cosa significa in particolare? Cio' giustifica i sopraelencati sintomi?

[#4]  
204700

Cancellato nel 2014
Salve,
il referto della radiografia è sostanzialmente nella norma per chi soffre di cervicalgie e la riduzione degli spazi discali, anche lombari non ha di per se grande importanza. I sintomi rientrano tutti nel quadro di dolore cervicale e magari beneficerebbe facendo terapia manuale, massaggi o anche osteopatia.
per quanto riguarda le sue paure consideri di farsi vedere, anche nuovamente, da un neurologo.
Cordiali saluti