Utente
Salve Staff di Medicitalia ,ho voluto chiedere a voi un consulto per un problema che mi sta condizionando davvero la qualita' della vita.E' da un anno e passa che soffro di fastidi alla parte sinistra con intorpidimento degli arti e offuscamento leggerissimo della vista..Questo accade soprattutto dopo periodi di ansia o stress con tensione cervicale e dietro la mascella, inoltre anche orecchie e naso sX sono come intorpiditi. Io ho subito pensato alla sclerosi Multipla..Xk in famiglia ho mia sorella gemella a cui è stata diagnosticata da circa un anno.Ho consultato i neurologi ma nessuno ha trovato decifit neurologici e ho fatto a distanza di 6 mesi due RM Encefalo e del tratto cervicale , tutte assolutamente Bianche ,con nessuna alterazione di nessun tipo.Ora mi chiedo ci può essere qualche fattore psicosomatico dovuto alla malattia di mia sorella alla base di questi sintomi ? Oppure si ritiengono utile ulteriori Approfondimenti alla luce delle due risonanze negative ?
Poi inoltre ho la mascella che schiocca in continuazione e ho letto che l'ATG Può dare qualche alterazione al nervo ottico e formicolii agli arti alla schiena e al collo..Pero' non sono medico per fare una diagnosi , e chiedo umilmente un vostro schietto parere . Vi ringrazio anticipatamente e spero mi facciate sapere presto. Andrea

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Andrea,

se le due RM encefaliche e cervicali e le visite neurologiche sono negative, può escludere la SM.
Probabilmente il problema è di tipo psicosomatico.
Cosa ha ipotizzato il neurologo che l'ha visitata?
Un controllo gnatologico per il problema mandibolare sarebbe utile.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Allora , Innanzitutto la ringrazio di cuore per la risposta velocissima ,davvero mi è stato davvero di aiuto .Per quanto riguarda la Neurologa del Brotzu di Cagliari mi ha detto che ci può essere somatizzazione dovuta al trauma della malattia di mia sorella .Per quanto riguarda invece La mascella con lei non ne ho parlato era solo una mia ipotesi e un controllo gnatologico penso sia la cosa giusta da fare.. Distinti Saluti e grazie per il lavoro che fate online che è molto più utile di quanto si pensi !

[#3] dopo  
Utente
Salve dott' Ferrarolo , mi chiedevo se le potevo inviare qualche immagine delle mi RM per dare un parere e confermarmi la negativita' .La ringrazio Andrea

[#4]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

le immagini sono state refertate da un neuroradiologo, pertanto stia tranquillo che sono negative. Non abbia dubbi!

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#5] dopo  
Utente
va bene..io son tranquillo ma purtpp non posso fare nessun sforzo che mi si blocca la parte sinistra.e non so che pesci pigliare sinceramente..Cordiali Saluti..ANdrea

[#6]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Andrea,

un'origine psicosomatica del problema sarebbe possibile.
Perchè non fa un consulto psichiatrico?

Dr. Antonio Ferraloro

[#7] dopo  
Utente
ok..stavo cercando di farmi fare la puntura lombare , ma mi devo arrendere a farmi visitare da uno psicoterapeuta . Prima mi è venuto un attacco in seguito a uno sforzo e nn sentivo piu la parte sinistra , anche se al contatto con l acqua o con l ago trovavo le stesse risposte da ambe i lati ..Cordiali saluti Andrea Boi

[#8]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la puntura lombare (rachicentesi) l'ha prescritta un medico? Penso di no, e allora.....
Faccia la terapia che Le ha prescritto l'otorino e veda che risultati avrà.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente
la ringrazio dottore . A presto

[#10] dopo  
Utente
Salve dott.Ferrarolo ,ho dimenticato di dirle che circa 2 mesi fa sono stato sopposto a un intervento di Tonsillectomia con rimozione di un ascesso tonsillare nella parte sinistra (quella dove ho i fastidi),l'otorino mi ha detto che tutti i miei problemi erano dovuti a quest'ascesso e che i fastidi che avevo erano dovuti al fatto che per rimuovere l'ascesso si erano toccate parti sensibili dietro l'orecchia e che ci voleva tempo,Dopo due mesi non ho piu pensato a questo e sono andato dal neurologo.Ci puo' essere per lei un decorso post-operatorio cosi lungo e cosi fastidioso per l'infiammazione dell'ascesso? Devo provare a cambiare otorino ? sono un tantino spiazzato ...Cordiali saluti e complimenti per la sua professionalita' e disponibilita' ,Andrea

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Andrea,

on line non è possibile fare una valutazione del genere.
Deve fidarsi di ciò che Le ha detto l'otorino. Potrebbe provare a chiedere al collega che l'ha operata.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
SALVE DOTTOR FERRAROLO ,..questi giorni sto provando a reagire un po' e oggi ho corso x 6 kilomentri sotto il sole ...nonostante abbia ancora la parte sinistra intorpidita e non riesca ad allungare bene con entrambe le gambe almeno sto provando a reagire..Ho prenotato anche la visita per un neuropsichaitra che sapra' farmi passare questa forma nevrosi che mi sta condizionando parecchio.Grazie del supporto Andrea !!

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Andrea,

se vuole, mi faccia sapere cosa Le dirà il neuropsichiatra.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
Senza dubbio le riferirò ! la ringrazio

[#15] dopo  
Utente
Salve Dott. Ferrarolo , le scrivo per aggiornarle la mia situazione , e per darle dei dati spero utili. Alla fine il mio problema non era un problema di somatizzazione ma era una brutta Cervicobrachialgia acuta dovuta a una rettilizzazione della lordosi cervicale . L ho scoperto andando dal fisiatra che ha notato una contrattura a livello lombare cervicale che comprimeva i nervi (da quello che ho capito) ha portato a questi sintomi e a quanto pare anche a una forma di depressione derivata dai sintomi stessi . L'ho scoperto con un semplice RX cervicale dopo che avevo fatto anche altre RM nel tratto cervico-dorsale. La ringrazio per il supporto utile che mi ha dato e anche per non avermi fatto scoraggiare.Spero che il mio caso sia utile a lei per aiutare qualche altra persona con i mieii problemi. Cordiali Saluti e complimenti per il lavoro che svolge in questo sito. Andrea da Cagliari

[#16]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Andrea,

La ringrazio per l'aggiornamento. Mi fa piacere che si sia arrivati ad una diagnosi corretta e che finalmente abbia potuto risolvere il problema.

Cordiali saluti ed auguri
Dr. Antonio Ferraloro