Sindrome influenzale

Buon pomeriggio, io lunedi notte ho avvertito brividi e un dolore sottocostale nella parte destra del corpo...Il dolore era piuttosto forte, ma nel giro di mezzora si e attenuato fino a scomparire...Martedì pomeriggio verso le 18 e 30 è ritornato ma piuttosto blando...Arrivato a casa ho misurato la febbre ed era a 38.3, allorchè sono andato al pronto soccorso dove mi hanno fatto degli esami, nella fattispecie esami del sangue ed rx torace addome, del quale riporto gli esiti(Solo dei valori sballati)...ESAMI DEL SANGUE:

Sg-FORMULA LEUCOCITARIA

Neutrofili % 75.2 valore rif. 50.0 - 75.0
Linfociti % 11.6 valore rif. 25.0 - 50.0
Monociti % 12.4 valore rif. 2.0 - 10.0
Eosinofili % 0.5 valore rif. 1.0 - 5.0

S-PROTEINA C REATTIVA 10.2 valore rif. 0.0 - 10.0

Ora trascrivo gli esiti dell'rx torace e addome:

Compatibilmente ai radiogrammi ottenuti, non si osservano immagini riferibili a significativi livelli idro aerei. Si segnala coprostasi dei segmenti colici di destra. Non si documentano lesioni pleuro parenchimali a focolaio in atto. L'ombra cardiaca è regolare. Vi trascrivo inoltre la relazione datami all'uscita dal pronto soccorso.

Parametri vitali: FC 113
T°C 38.2
SAT 99
PA M 157
PA m 80

ANAMNESI:Dolore addominale in ipocondrio dx da un giorno con febbre e tosse, non nausea, vomito, diarrea.

ESAME OBIETTIVO: Paziente obeso, addome trattabile, non dolente alla palpazione, non dolore alla palpazione in ipocondrio dx, eop nella norma.

TERAPIA PRATICATA ED EVOLUZIONE: Ematologici, Rx addome e torace: Non focolai, coprostasi a dx.

DIAGNOSI USCITA: Sindrome influenzale

TERAPIA CONSIGLIATA:PARACETAMOLO 1000 CPR 2-3 VOLTE AL GIORNO A STOMACO PIENO se temperatura. Controllo dal curante se febbre presistente.

Alla luce di quanto trascritto sapete dirmi voi come mi devo comportare? Io ora sto prendendo EFFERALGAN 1000 ogni 6 ore, sto bevendo molto succo di frutta ACE, perchè non riesco a mangiare data la febbre...Per la tosse cosa posso fare? E secca. Grazie mille per le risposte che mi verranno fornite.
[#1]
Dr. Serafino Pietro Marcolongo Dietologo, Medico estetico 8,5k 129 67
Gent. utente,

il quadro clinico mi sembra chiaro e compatibile con quanto refertato al P.S. .

La terapia è senz'altro sintomatica (antipiretico al bisogno e bere tanto), mentre per quanto riguarda la tosse è consigliabile farsi controllare in diretta dal proprio Curante per le decisioni in merito.

Se vuole, ci aggiorni pure per una second opinion.


Cordiali saluti.

Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottor Marcolongo, questa mattina è venuta a casa la mia dottoressa, la quale mi ha visitato e mi ha prescritto Augmentin 2 volte al giorno mattino e sera a stomaco pieno e Mucosolvan sciroppo 2 volte al giorno...Mi ha detto inoltre che se la febbre è oltre i 38 C° di assumere Efferalgan 1000...Inoltre mi ha anche detto che 2 tonsille grandi come 2 mele...Secondo lei è giusta la terapia consigliatami? Adesso mi sono uscite anche dele bolle sulle labbra...
[#3]
Dr. Serafino Pietro Marcolongo Dietologo, Medico estetico 8,5k 129 67
Gent. utente,

mi sembra ragionevole e, soprattutto, fiducioso ritenere giuste le conclusioni diagnostiche e terapeutiche della Sua Curante.

Stia tranquillo, si curi come Le è stato consigliato e tutto si risolverà ben presto!


Cordialmente.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa