Dolore intercostale

Buongiorno sono un ragazzo di 26 anni e ormai da più di 4 anni soffro di un dolore cronico che parte dalla prima costola in basso a destra circa nella zona del fegato e si irradia alla schiena prima nella parte dorsale e da qualche tempo anche in quella lombare sempre a destra e spesso coinvolge anche spalla e gomito.
Dopo le più svariate visite come,risonanza magnetica spalla e colonna dorsale, radiografie del torace e dello sterno e altre visite come eco addome, visita gastroenterologo, gastroscopia, ancora ad oggi nessuno è riuscito a capire cosa causa questo dolore e come curarlo nonostante siano state fatte visite per indagare sia organi che struttura ossea e muscolare;
Premetto che dopo una tac torace 3 anni fa mi fu diagnosticato un probabile timoma poi scongiurato.
Il dolore non è sempre fortissimo aumenta e diminuisce ma non sparisce mai ultimamente mi è stato detto dai medici che il dolore che sento nella zona del fegato potrebbe essere causato da un colon irritabile e che glia altri dolori correlati potrebbero essere dolori riflessi.
Insomma in tutto questo tempo sono solo più stressato e confuso da tutti questi esami e il continuo rimbalzarmi da una visita all'altra vi chiedo consiglio se possibile su come poter procedere per una corretta diagnosi.
Vi ringrazio in anticipo attendo cortese risposta.
[#1]
Dr. Stelio Alvino Anestesista 2,3k 113 20
Buongiorno, non so se sarà possibile arrivare ad una corretta diagnosi ma se la componente dolore determina una invalidità ad una vita serena e alle normali occupazioni sarebbe bene che il suo curante la indirizzi ad un ambulatorio di terapia del dolore che normalmente qualsiasi servizio di anestesia e rianimazione garantisce negli ospedali. Può inoltre contattare il collega Luigi Stella (Anestesista con esperienza nel campo del dolore cronico) che tra l'altro è vicino alla zona da cui scrive. Allego il link.
https://www.medicitalia.it/l.stella/
Cordiali saluti.

La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa