Ritenzione idrica e formicolii

Buongiorno,scrivo perchè ho un problema di ritenzione idrica.
La prima volta si è verificata lo scorso mese, risolta poi con l'assunzione di drenor (integratore alimentare omeopatico) e l'assunzione di più acqua. circa 15° giorno del ciclo mestruale.
Ora il problema si ripropone (il ciclo dovrebbe arrivare attorno al 22 luglio) con edema sulla gamba, se premo contro il polpaccio rimane il segno per un po' di tempo e inoltre formicolii alle gambe. Lavoro in ufficio quindi sedentario, non faccio attività fisica e sono sovrappeso, non sono ancora in cura ma sono ipotiroidea (tsh 7.8).
Pressione normale 120/70 no febbre ne' altri sintomi. mi devo preoccupare?
grazie per l'attenzione.
cordialmente.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,7k 2,6k 2
Gli edemi declivi che lei riferisce sono legati verosimilmente al suo sovrappeso ed al suo stare molte ore seduta.
Non è certo ritenzione idrica, situazione che è limitata a specifiche patologie .
Cammini di piu e cerchi di ridurre per quanto possibile il suo peso corporeo
Si tranquillizzi

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille della Sua risposta Dottore, davvero gentile.
Saluti

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa