Utente
Buonasera
Mi chiamo Roberto, ho 22 anni, sono alto 1,70m circa e peso 70 kg. Svolgo da un anno regolare attività fisica consistente in corsa e palestra saltuaria.
Vi scrivo per il seguente problema:
In pratica qualche volta dopo la corsa (e non in palestra) mi capita di avere:
- rossore, prurito e vampate di calore su tutto il viso, collo, inguine, piedi, puntini rossi sulle mani.
- stasera si è presentato il problema in maniera più marcata con difficoltà respiratorie (senso di oppressione alla testa); forse sto esagerando ma non saprei descriverlo meglio. Forse anche dovuto al fatto che sono stato un po' sconsiderato ad andare a correre dopo aver mangiato tra l'altro di sera.
Ho letto su internet di orticaria da sforzo ma chiedo a voi:
Cosa può essere?
Le cause?
I rimedi?
Consigli per svolgere l'attività fisica?
In attesa di una vostra risposta, vi ringrazio anticipatamente, per qualsiasi cosa possa essevi di aiuto(foto, ecc...), resto a vostra disposizione.
Roberto

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Deve rivolgersi ad un dermatologo che esaminerà la sua pelle, sulla base del suo racconto anamnnestico, e le farà diagnosi.
Le cause possono essere molte dall'orticaria fisica a quella allergica che si slatentizza dopo lo sforzo fisico.
Chiaramente, voglio sperare che prima di impegnarsi in una attività fisica così intensa, lei abbia fatto una visita cardiologica preliminare e ANNUALMENTE esegua un Ecocardiogramma color doppler e una prova da sforzo massimale al cicloergometro o al tapis roulant, come devono fare tutti gli sportivi accorti.
Se non l'ha fatto lei gioca alla Roulette Russa con il suo cuore.

Mi faccia sapere se vuole,

Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno Dott. Caldarola.
La ringrazuo innanzitutto per la risposta.
Avevo comunque già in programma di fare gli esami che mi ha consigliato, anche per tranquillizzare i genitori.
Comunque questo sfogo accade solo alcune volte, e solo quando vado a correre per una strada con delle piante ai lati. Quindi potrebbe essere una forma di allergia?
Per dire anche quando cammino velocemente, e magari arrivo sudato, mi appaiono i puntini rossi sulle mani.

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Se corre nelle vicinanze di erbe infestanti potrebbe essere una allergia alle stesse.
O a pollini che si trovano nella zona dove va a correre.
Nulla di allarmante: spiegherebbe anche il lieve broncospasmo che le procura il fiatone.
Purtroppo queste diagnosi si fanno de visu e non per via telematica.

Non aspetti a fare i controlli cardiologici che le ho consigliato e non ecceda con lo sport: il cuore di atleta è una patologia a tutti gli effetti.
Per questò è necessario valutare i diametri parietali del suo venticolo sn, del suo setto interventricolare, la funzionalità degli apparati valvolari e i diametri delle camere cardiache.
Una ipertrofia ventricolare sn aumenta il rischio di morte aritmica e di scompenso cardiaco in età più avanzata.
Non chieda al suo cuore più di quanto possa darle. lo rispetti perchè lavora instancabilmente per lei senza chiederle nulla in cambio.

Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola